Milan, che tegola per Pioli: si è infortunato in Nazionale

95

Non certo una settimana semplice per il Milan quella della pausa per le Nazionali. C’è un altro infortunio da fronteggiare

Una settimana tutt’altro che semplice per il Milan quella cominciata domenica scorsa. Alla sconfitta nel big match con il Napoli, con il gol decisivo di Simeone per l’1-2 finale, sono seguite una serie di notizie poco confortanti per i rossoneri.

Mike Maignan
(La Presse)

La prima è quella dell’infortunio di Theo Hernandez. L’esterno francese si è procurato uno stiramento agli adduttori nella parte finale della sfida con i partenopei. Un ko che gli ha impedito di rispondere alla chiamata del c.t. Deschamps per gli impegni di Nations League e che dovrebbe causarne l’assenza anche per il match che attende il Milan alla ripresa del campionato, a Empoli, in attesa di un possibile ritorno in campo con il Chelsea in Champions League.

Allarme rientrato per Calabria, uscito alla fine del primo tempo con il Napoli. Per il capitano, nessuna complicazione dall’affaticamento muscolare che ne ha causato la sostituzione all’intervallo. Stessa tipologia di infortunio anche per Sandro Tonali che sarà indisponibile per la penultima sfida di Nations League che attende l’Italia contro l’Inghilterra.

Con tutta probabilità, il metronomo rossonero tornerà in anticipo a Milanello dove è atteso anche Mike Maignan. Questa l’inaspettata novità che ha scosso ulteriormente il Milan nella serata di giovedì quando il portiere è stato sostituito all’intervallo di Francia-Austria per un problema muscolare al polpaccio.

Maignan, che sfortuna un anno dopo

Mike Maignan
Mike Maignan (La Presse)

Come anticipato già dal c.t. Deschamps, Maignan non sarà convocato per l’ultima sfida di Nations League che la Francia disputerà in Danimarca. Il portiere, schierato titolare ieri sera al posto dell’infortunato Lloris, tornerà a Milanello per sottoporsi agli accertamenti del caso che definiranno con certezza l’entità dell’infortunio e i conseguenti tempi di recupero.

Una beffarda coincidenza per Maignan. Lo scorso anno, proprio tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, il portiere del Milan ha subito un infortunio al polso che l’ha costretto a un’operazione chirurgica e al conseguente stop di oltre un mese con Tatarusanu suo sostituto in alcuni big match di Serie A e Champions League.

Oltre a Maignan, ha lasciato il ritiro della Nazionale anche Tonali. Per il mediano un affaticamento muscolare che sarà valutato nelle prossime ore. Anche lui è in dubbio per Empoli.