Inter, la novità di mercato è davvero clamorosa: tifosi rassicurati

188

In un mercato nel quale si parla anche di possibile cessione del club, l’Inter esce allo scoperto con un’operazione molto attesa

Tra i grandi temi di mercato che riguardano l’Inter, per tutta la stagione, c’è stato quello riguardante la possibile partenza di Milan Skriniar.

Inter Sportitalia 021122
Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter (Foto ANSA)

Il difensore la scorsa estate sembrava destinato quasi certamente a partire. Motivi di opportunità per un club che voleva incassare e proseguire nel suo percorso di risanamento dei conti.

Inter, il rinnovo di Skriniar

Ma le opzioni a disposizione, probabilmente, non hanno soddisfatto né il giocatore, per il quale si erano mossi Chelsea e Tottenham, né il club che aveva ricevuto una cifra inferiore alla clausola rescissoria prevista dal contratto con il forte difensore croato. A tutto questo va aggiunto un fattore fondamentale. La volontà del giocatore che a Milano sta bene, sia da un punto di vista personale che familiare.

Deadline il 13 novembre

Skriniar
Milan Skriniar, pronto a rinnovare con l’Inter  (LaPresse)

Ieri, tornando prepotentemente sull’argomento, Beppe Marotta ha detto testualmente che “Skriniar e l’Inter sono vicinissimi”. Il tutto immediatamente prima del match dei nerazzurri a Monaco che ha comunque sancito l’accesso al secondo turno di Champions League.

Annunciando di fatto il rinnovo: “Abbiamo preso atto della volontà del giocatore e non abbiamo fatto altro che testimoniare quello che è il progetto del club che in questo momento vuole legarsi a tutti i propri atleti più significativi. Skriniar è sicuramente tra questi. Siamo ottimisti, spero che l’annuncio possa essere dato prima dei mondiali, forse già entro il 13 novembre. Stiamo lavorando per questo”.

Il rinnovo di Skriniar sarebbe estremamente significativo in un momento in cui si parla con sempre maggiore insistenza anche delle difficoltà del club nerazzurro legate alla sua proprietà, quella del gruppo cinese Suning rappresentato dal presidente, Steven Zhang. Un rinnovo che viene visto da una parte come segnale di continuità rispetto all’impegno del proprietario del club. Dall’altra anche come a un’ulteriore garanzia se, dopo i Mondiali, dovesse arrivare un’offerta concreta pronta ad accontentare l’Inter con una clausola rescissoria ancora più remunerativa.

Marotta ha parlato di Skriniar in termini entusiastici: “Si tratta di un giocatore decisivo il cui valore per noi è superlativo sia dentro che fuori dal campo”.