Rafa Nadal ci sarà nuovamente, l’annuncio è più di una conferma

254

Rafa Nadal è stato eliminato al primo turno dell’Atp di Parigi Bercy. Nel post match è arrivato un “annuncio” significativo

La sua presenza all’Atp di Parigi Bercy, ultimo Masters dell’anno, è stata in dubbio fino all’ultimo poi le incertezze sono svanite quando Rafa Nadal, appena diventato padre del suo primogenito Rafael, è addirittura arrivato nella capitale transalpina con qualche giorno d’anticipo rispetto all’inizio del torneo.

Rafa Nadal
Rafa Nadal (Ansa Foto)

il ritorno in campo, tuttavia, non è stato positivo. Assente da inizio settembre da impegni ufficiali, se si esclude la partecipazione alla partita di addio di Federer alla Laver Cup, Nadal è stato sconfitto in tre set al primo turno di Bercy da Paul, poi a sua volta eliminato ai quarti di finale da Tsitsipas.

Una sconfitta deludente, al termine della quale tuttavia, Nadal ha annunciato che sarà a Torino per le Finals, torneo che non ha mai vinto in carriera (davvero un’eccezione considerando il suo palmares) e al quale torna a partecipare dopo quattro anni di assenza.

Una qualificazione alle Finals che Nadal si è guadagnato con ampio anticipo grazie alle due vittorie Slam ottenute nella prima parte della stagione all’Australian Open e al Roland Garros.

Nadal, l’annuncio è inequivocabile

Lo Slam parigino che Nadal ha vinto per 12 volte in carriera è stato il “protagonista” di quello che può essere considerato a tutti gli effetti un annuncio importante sul futuro di Rafa.

il campione iberico ha postato infatti su Instagram una stories dopo la sconfitta con Paul nella quale ha salutato Parigi, dando appuntamento ai suoi fan alla nuova edizione del Roland Garros in programma il prossimo maggio. Una conferma importante che fuga, al momento, ogni dubbio o indiscrezione su un possibile ritiro di Nadal, ipotesi della quale, peraltro, Rafa non ha mai parlato apertamente.

Restando all’attualità, la stagione di Nadal proseguirà dunque con le Atp Finals di Torino in programma dal 13 al 20 novembre. A seguire, a dicembre, Rafa sarà coinvolto in una serie di match esibizione in Sudamerica nei quali affronterà Casper Ruud, avversario che ha sconfitto nell’ultima finale del Roland Garros.

Nadal, come già previsto, non è stato convocato da Sergi Bruguera per la fase finale di Coppa Davis che vedrà la Spagna impegnata, a Malaga, nel quarto di finale con la Croazia. A guidare gli iberici ci sarà Carlos Alcaraz.