Atalanta, Scamacca: “Imprese come queste le fai con la squadra”

Gianluca Scamacca, attaccante dell’Atalanta, ha parlato al termine della vittoria per 0-3 ad Anfield contro il Liverpool.

Come avete costruito la vittoria in queste ore?
“Abbiamo cercato di viverla più tranquillamente possibile, entrando in campo con coraggio. Imprese come queste le fai come squadra, non come singolo. Oggi ho fatto due gol, ma se non fosse stato per i miei compagni non l’avrei nemmeno strusciata. È merito di tutti”.

È la migliore serata della tua vita? Sono gol per la Nazionale?
“Sono gol preziosi per l’Atalanta, soprattutto, perché l’obiettivo principale è quello di aiutare la squadra a vincere le partite, passare questo turno che per noi è importantissimo”.

Può essere una partita che porta a un percorso di crescita?
“Sì, è un percorso iniziato ad agosto, ci sono stati molti momenti di difficoltà. Questa sera siamo stati ripagati come squadra, come singoli, ci guadagniamo tutto”.

Ha segnato due gol ad Anfield, se ne rende conto?
“C’è il ritorno, non mi voglio far fregare dall’entusiasmo, dai due gol. Devo rimanere un attimo calmo”.

C’era spirito di rivalsa dopo quella non convocazione di Spalletti?
“Diciamo che credo sia stata giusta, ma non c’è tipo di rivalsa, per me c’è un percorso iniziato da 6-7 mesi”.

Impostazioni privacy