Sampdoria-Inter 2-2: Highlights, Voti e Tabellino: pari a rischio per Inzaghi

536

Solo un pareggio per l’Inter di Simone Inzaghi su un campo difficile e contro una Sampdoria estremamente aggressiva, finisce 2-2 in una partita con tante occasioni da gol

Sampdoria Inter
Duello tra Edin Dzeko e Omar Colley (Getty Images)

Gara vivacissima tra Inter e Sampdoria a Marassi, finisce 2-2 con l’Inter due volte un vantaggio e due volte raggiunta da un avversario volitivo e a tratti anche molto brillante. Un’occasione sostanzialmente persa per la squadra campione d’Italia che rimane alle spalle del Napoli, a punteggio pieno.

Sampdoria-Inter, la partita

Nonostante i numerosi giocatori in affanno a causa delle trasferte internazionali, cinque per la Sampdoria, addirittura tredici per l’Inter, più di qualsiasi altra squadra di Serie A, la partita è piacevole e divertente, giocata su ritmi decisamente alti.

Inter subito in vantaggio. Intervento di Colley su Lautaro (con qualche discussione) e calcio di punizione splendido di Dimarco. Ma la Samp gioca bene in modo molto, forse addirittura troppo offensivo e trova il pareggio con merito. A insaccare è Yoshida che raccoglie una palla gestita in modo un po’ sufficiente dalla difesa nerazzurra su azione di calcio d’angolo. Molte polemiche per il gol del raddoppio interista. Calhanoglu ruba palla a centrocampo infliggendo una spallata un po’ energica a Damsgaard, velocissimo inserimento di Barella per Lautaro Martinez che arriva al traino e non sbaglia. La Samp continua ad attaccare sfruttando anche qualche incertezza del centrocampo interista (molti palloni persi). E su un delizioso colpo di tacco di Damsgaard che taglia fuori in piena area Calhanoglu arriva l’assist decisivo del 2-2 trasformato da Augello.

Bella partita davvero, giocata su ogni pallone con grande intensità. Tante occasioni in una serie continua di capovolgimenti di fronte con l’Inter che inserisce un Correa subito molto incisivo. Ma è la Sampdoria a creare più pericoli alla squadra avversaria, in particolare con una clamorsa palla gol di Damsgaard salvata sulla palla da D’Ambrosio con l’Inter che trova poco giovamento dalla panchina e soffre fino alla fine in una evidente difficoltà atletica. Finisce 2-2.

LEGGI ANCHE > Napoli-Juventus, 2-1: Highlights, Voti e Tabellino: Szczesny, un disastro

LEGGI ANCHE > Atalanta-Fiorentina 1-2: Highlights, Voti e Tabellino

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI SAMPDORIA INTER

Sampdoria Inter Dimarco
Gol ‘italiano dell’Inter. Dimarco segna su punizione 12 anni dopo Balotelli (Getty Images)

Il tabellino

SAMPDORIA-INTER 2-2
17′ Dimarco, 33′ Yoshida, 44′ Lautaro, 48′ Augello.
SAMPDORIA (4-4-2): Audero 6; Bereszynski 6.5, Yoshida 6.5, Colley 5.5, Augello 6.5 (77′ Murru 6); Candreva 7, Thorsby 6.5, Adrien Silva 5.5 (88′ Torregrossa), Damsgaard 6.5 (77′ Verre 6); Quagliarella 5.5 (66′ Askildsen 5.5), Caputo 5.5.
INTER (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 6, de Vrij 6, Dimarco 6.5; Darmian 5.5, Barella 6.5, Brozovic 6 (54′ Vidal 5), Calhanoglu 5, Perisic 5.5 (53′ D’Ambrosio 6.5); Dzeko 6, Lautaro 6.5 (61′ Correa 6).
Ammoniti: Brozovic, Thorsby, Bereszynski, Adrien Silva, Dzeko.