Atalanta, che tegola per Gasperini: lungo stop per uno dei titolari

119

Atalanta costretta a rinunciare a uno dei suoi top player a causa di un infortunio muscolare che si è rivelato più grave del previsto

Gasperini
Gianpiero Gasperini (Getty Images)

Brutta notizia per l’Atalanta a due giorni dall’importante match di campionato contro il Milan in programma domenica 3 ottobre alle 20.45, l’ultimo prima dello stop alla Serie A per gli impegni delle Nazionali tra Nations League e qualificazioni Mondiali.

Gasperini e i suoi saranno costretti a rinunciare per un periodo piuttosto lungo a uno degli insostituibili ovvero Robin Gosens. L’esterno tedesco si è procurato un serio infortunio muscolare nel corso del match di Champions League tra Atalanta e Young Boys. Fin da subito, con il calciatore molto dolorante e in lacrime all’uscita dal campo, si è intuito che fosse un infortunio serio e ora sarebbe già arrivato un primo verdetto sulla possibile diagnosi.

LEGGI ANCHEAtalanta-Milan, un rientro eccellente per i rossoneri

Atalanta, Gosens infortunato: i possibili tempi di recupero

Stando a quanto riportato da Sky Sport, Gosens si sarebbe procurato un’importante lesione muscolare al bicipite femorale tale da costringerlo a un probabile stop di un mese e mezzo – due.

Robin Gosens
Robin Gosens (Getty Images)

Se la diagnosi dovesse essere confermato, Gosens non tornerà in campo dopo la prevista pausa per le nazionali di ottobre per tornare eventualmente a disposizione per la seconda metà di novembre quando l’Atalanta sarà impegnata, oltreché in campionato, anche negli ultimi due turni decisivi per la possibile qualificazione agli ottavi di Champions League.

Oltre ai match con l’Atalanta, Gosens salterà anche quelli con la nazionale tedesca impegnata tra ottobre e novembre nei restanti quatto incontri di qualificazione al Mondiale contro Romania, Macedonia del Nord, Armenia e Liechtenstein.