Calciomercato Juventus, pronto un colpo sensazionale: vale 60 milioni!

145

Calciomercato Juventus, pronto un colpo sensazionale: vale 60 milioni! Allegri verrà accontentato nella finestra di gennaio

Allegri Juventus
Allegri e Federico Chiesa (Foto: Getty)

Non è più un mistero come uno dei punti deboli della Juventus di quest’anno (e anche dello scorso) sia il centrocampo. Nel reparto nevralgico la ‘Vecchia Signora‘ non è competitiva come le rivali più accreditate in Italia. L’arrivo di Locatelli la scorsa estate non ha risolto del tutto i problemi. Il passaggio di Max Allegri al modulo 4-4-2 ha registrato la difesa bianconera e ha minimizzato le carenze in mediana. E’ scontato pensare che a gennaio la società interverrà per introdurre una nuova pedina nello scacchiere, che possa regalare equilibrio e qualità. Prima di poter pensare ad un innesto pesante, però, Cherubini deve preoccuparsi di cedere almeno due tra McKennie, Ramsey, Rabiot e Arthur. I maggiori indiziati sono l’americano e il gallese, che piacciono entrambi in Premier League (Newcastle ed Everton). Con un piccolo tesoretto in cassa si potrà puntare dritti al reale obiettivo individuato da tempo: Aurelien Tchouameni.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, arriva un colpo a sorpresa: in campo col Verona?

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Chelsea 1-2, bianconere sconfitte in Champions League

Calciomercato Juventus, pronto un colpo sensazionale: le mani su Aurelien Tchouameni

Tchouameni
Aurelien Tchouameni con la maglia del Monaco (Foto: Getty)

Il mediano del Monaco è un classe 2000 e già si è messo in mostra nel campionato francese. Con un fisico possente (187cm) e un’ottima tecnica di base, è il classico mediano-regista, bravo sia in interdizione che in costruzione. Nell’ultima Nations League, Deschamps ha voluto dargli fiducia, facendolo giocare sia con il Belgio (entrando dalla panchina) che con la Spagna. Con la nazionale francese ha già messo insieme 5 presenze a 21 anni e rappresenta anche una colonna dell’Under 21. La valutazione che ne fa il club monegasco è di 60 milioni di euro e su di lui si sono avvicinate tutte le big europee. Il suo ex procuratore, Gregoire Akcelrod, ha dichiarato di aver trattato già in passato con la Juventus per il suo assistito, quando aveva solo 18 anni, ma poi non se ne fece più nulla. Ora i bianconeri torneranno alla carica, magari con l’intenzione di proporre alcune contropartite tecniche al Monaco. I rapporti tra i due club sono buoni e un tentativo concreto verrà effettuato già a gennaio, per provare a battere la concorrenza. Sarebbe l’uomo giusto al posto giusto nel centrocampo di Allegri. I tifosi sperano.