Fabio Quagliarella, la verità mai detta diventa un film

249

Lunedì prossimo 25 ottobre viene presentato “Quagliarella – The Untold Truth”, un documentario sull’incredibile storia di stalking subita dal calciatore

Quagliarella
Fabio Quagliarella, 38 anni, capitano della Sampdoria (Getty Images)

Il reato di stalking nel nostro paese viene perseguito con efficacia da pochissimi anni. Il decreto legge che considera le molestie reiterate e continuate un reato penale è stato firmato nel 2009.

Lo stalking

Da quel momento sono migliaia le denunce che sono diventate condanna. Non solo liti in famiglia, ma anche casi pubblici che sono diventati famosi. Anni fa Michelle Hunziker rivelò di essere stata perseguitata per anni da uno stalker e diede vita con l’avvocato Giulia Bongiorno all’associazione Doppia Difesa che per molto tempo ha assistito donne alle prese con le molestie di ex mariti ed ex fidanzati.

Ma non ci sono solo attrici e donne al centro di casi di stalking. Ci sono stati molti sportivi perseguitati da fan molesti e pericolosi.

LEGGI ANCHE > Wanda Nara e Mauro Icardi, clamorosa novità: è successo in queste ore!

Quagliarella, l’incubo

Un caso che molti non conoscono è quello che riguarda Fabio Quagliarella che nel suo lungo periodo a Napoli è stato perseguitato per lungo tempo da uno stalker: appostamenti, lettere minatorie, calunnie che devastarono la sua stagione a Napoli, nel tra il 2009 e il 2010. La legge era appena stata approvata: ci vollero diversi mesi prima che le norme si attuassero. Quagliarella lasciò la sua squadra del cuore dopo una sola stagione per approdare alla Juventus.

Oggi la sua storia, mai raccontata prima con tanta attenzione diventa un documentario: il calciatore, sempre molto protettivo e attento alla sua sfera privata, ha giustamente pensato che la sua storia possa aiutare altre persone che hanno vissuto il suo stesso dramma.

Il documentario “Quagliarella – The Untold Truth” sarà proiettato in anteprima alla Sala Maestrale dei Magazzini del Cotone di Genova lunedì alla presenza del calciatore e di tutta la Sampdoria.

LEGGI ANCHE > Premier League, altro scandalo sessuale: arresto eccellente nel Brighton

Quagliarella
Quagliarella, il miglior attaccante di Serie A in attività, 187 gol (Getty Images)

La verità

Tante le testimonianze che hanno indirettamente vissuto il dramma di Quagliarella: Massimiliano Allegri, Andrea Barzagli, Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini, Alessandro Del Piero.

L’esperienza di Quagliarella a Napoli fu drammatica: in numerose lettere anonime il giocatore venne accusato di essere legato ad ambienti camorristici, di fare uso di droga e di essere abituale frequentatore di festini con minorenni. Un incubo…

Il processo nei confronti del persecutore di Quagliarella, un ex agente della polizia posta, è andata avanti per anni: la condanna solo nel 2017… a quattro anni e otto mesi.

Inizialmente i tifosi del Napoli non capirono il dramma del calciatore. E pensando che andasse alla Juventus per motivi di interesse lo contestarono. Quando la verità venne fuori lo riaccolsero al San Paolo con cori e striscioni, chiedendogli scusa.

Con 178 gol Quagliarella è il miglior marcatore della Serie A tra quelli in attività.