Juventus, ancora problemi per Dybala: paura per l’argentino

345

Non ci sono solo gli infortuni e il rinnovo di contratto a preoccupare Dybala: l’argentino è stato vittima di un furto nelle ultime ore

Paulo Dybala
Getty Images

Non finiscono i guai per Paulo Dybala. L’argentino, dopo un avvio di stagione non proprio entusiasmante, è stato costretto di nuovo a fermarsi a causa di un’infortunio accusato nella gara interna contro la Sampdoria.

L’attaccante stava lavorando duro in questi giorni per poter essere almeno tra i convocati per la sfida di domenica sera contro l’Inter, ma qualche ora fa è venuto alla luce uno spiacevole imprevisto che lo ha visto coinvolto.

Paulo, proprio nella notte in cui si giocava il match di Champions League contro lo Zenit, è stato infatti rapinato. Alcuni malviventi si sono introdotti all’interno della sua villa e approfittando della sua assenza sono riusciti a portar via un bel bottino.

LEGGI ANCHE: Infortunio Dybala, slittano i tempi di recupero: quando tornerà disponibile

Juventus, rapinato Paulo Dybala: i ladri in azione durante il match contro lo Zenit

Infortunio contro la Samp
Getty Images

Secondo le ricostruzioni di alcune testate sportive, i ladri hanno forzato una finestra al pianterreno della villa in un momento in cui non era presente nessuno. A dare l’allarme è stata una guardia giurata che controlla la zona, dopo aver notato dei movimenti sospetti nell’abitazione.

Nonostante la guardia abbia individuato il pericolo, i malviventi sono comunque riusciti a scappare portando con loro un bottino consistente in orologi e gioielli preziosi. L’inventario deve essere ancora completato dai carabinieri di Moncalieri intervenuti sul posto e al momento non si registrano dichiarazioni da parte di Dybala o di qualche componente della sua famiglia.

LEGGI ANCHE: Smalling rompe il silenzio dopo il furto: le sue parole

Un episodio spiacevole, che fa il paio con quanto avvenuto tempo fa a Roma nella villa del difensore inglese Smalling. L’argentino potrà consolarsi con il rinnovo di contratto con la Juve che arriverà a breve e porterà nelle sue tasche circa dieci milioni all’anno per 5 anni.