Verona-Lazio 4-1, Highlights, Voti e Tabellino: Simeone ne fa quattro

271

Ancora una sconfitta della Lazio che cade suil campo dell’Hellas Verona, trascinata al successo da un Simeone scatenato e protagonista di una grande tripletta

Verona Lazio Simeone
Splendida partita di Giovanni Simeone, autore di una tripletta per l’Hellas Verona (Getty Images)

Splendida vittoria dell’Hellas Verona che infligge un’altra sconfitta alla Lazio di Maurizio Sarri, grazie soprattutto alla prestazione del Cholito Simeone.

Verona-Lazio 4-1

Una brutta Lazio per la verità. Una squadra stanca, sfilacciata e molto prevedibile che fin dall’inizio si fa mettere sotto da un Verona che costringe Pepe Reina agli straordinari con diverse opportunità. Ma se Ilic e Barak falliscono almeno due comode occasioni da rete, il Cholito Simeone vede la porta come nelle sue migliori stagioni. Patric è lentissimo a chiudere sull’attaccante innescato dal movimento di Caprari. Poi dopo un’altra clamorosa occasione fallita da Caprari, è ancora Simeone a insaccare: lunghissimo rilancio di Pepe Reina che vede la Lazio del tutto svagata in difesa, il Cholito non perdona.

Lazio non pervenuta, nemmeno un tiro nel primo tempo. Avvio di ripresa non molto migliore della squadra di Sarri, in balia delle accelerazioni dell’Hellas. Tuttavia un goffo errore di Montipò rimette in partita la Lazio: Immobile con un tiro non irresistibile che passa sotto la pancia del portiere avversario pesca il 2-1 al primo tiro in porto. Ma la gara è tutt’altro che riaperta: è ancora il Verona a fare vedere le cose migliori. L’asse Caprari-Simeone è devastante e confeziona anche il terzo gol. La Lazio reagisce più con la forza dei nervi che con quella della qualità: una traversa di Milinkovic-Savic e una conclusione a rete di Patric ben parata di Montipò, che nel finale si fa perdonare l’errore su Immobile, sono il minimo sindacale per una squadra davvero inconcludente. Arriva anche il quarto gol di Simone a tempo scaduto a fissare il risultato su un eloquente 4-1.

Per Simeone è la prima quaterna in carriera.  Per la Lazio è la seconda sconfitta esterna consecutiva, la seconda in tre partite in Serie A. Con ben 17 gol subiti in archivio.

LEGGI ANCHE > Atalanta-Udinese  1-1, Highlights, Voti e Tabellino: Malinovskyi non basta

LEGGI ANCHE >  Bologna-Milan 2-4, Highlights, Voti e Tabellino: Bennacer salva tutto

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI VERONA – LAZIO    

Il tabellino

VERONA-LAZIO 4-1
29′ Simeone, 36′ Simeone, 49’ Immobile, 61’ Simeone,  90′+ 2 Simeone;
VERONA (3-4-2-1) – Montipò 5,5; Dawidowicz 6, Gunter 6,5 (68’Sutalo 6), Casale 6,5 (45’Ceccherini 5,5); Faraoni 6,5, Ilic 7 (81’Hongla SV), Veloso 7 (68’Tameze), Lazovic 6,5 (81’Magnani SV); Barak 6,5, Caprari 8; Simeone 9.
LAZIO (4-3-3) – Reina 5 ; Marusic 5, Patric 5, Radu 4,5 , Hysaj 5,5 (56′ Lazzari 5,5); Milinkovic 6, Leiva 5,5 (63’Cataldi 6) , Akpa Akpro 5 (56′ Luis Alberto 6); Felipe Anderson 5,5, Immobile 6,5, Pedro 5,5 (63′ Moro 5,5).
Ammoniti: Veloso, Akpa Akpro, Ceccherini, Patric