Calciomercato Milan, doppio scippo da una big: Pioli furibondo

858

Calciomercato Milan, doppio scippo da una big: Pioli furibondo. Clamorosa duplice trattativa in vista di gennaio, rossoneri spiazzati

Stefano Pioli
L’allenatore del Milan Stefano Pioli (Getty Images)

Il pareggio nel derby scudetto contro l’Inter accontenta il Milan. I rossoneri restano al comando della classifica grazie al mezzo passo falso del Napoli che contro il Verona non è andato oltre l’1-1. Stefano Pioli ha parlato di bicchiere mezzo pieno e ora potrà sfruttare la sosta di due settimane per recuperare l’infortunato Theo Hernandez in vista della difficile trasferta del Franchi contro la Fiorentina. A turbare parzialmente il clima di serenità che si respira a Milanello sono le indiscrezioni di mercato, sempre più insistenti, che riguardano due pezzi pregiati della rosa milanista.

LEGGI ANCHE>>>Kessiè, il Milan ha già deciso: c’è la mossa a sorpresa di Maldini

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, ritorno di fiamma per un big: Pioli lo vuole a gennaio

Del resto non è un mistero che Franck Kessiè e Alessio Romagnoli siano a un passo dalla scadenza di contratto e che  entrambi finora non abbiano manifestato la minima intenzione di rinnovare con la loro attuale società di appartenenza. Si tratta di due giocatori importanti, giovani, con almeno 5-6 anni di carriera ad alto livello ancora da vivere e per questa ragione non mancano gli estimatori. Ma se fino a qualche giorno fa su Kessiè erano favorite le grandi di Spagna e per Romagnoli si era fatta sotto la Juventus, le ultime voci di mercato narrano di una svolta clamorosa e improvvisa.

LEGGI ANCHE>>>Antonio Conte ha firmato: “Tottenham? In estate non ero pronto” – VIDEO

Antonio Conte
Antonio Conte nuovo allenatore del Tottenham (Lapresse)

Calciomercato Milan, Kessiè e Romagnoli nel mirino del Tottenham: li vuole Conte

Sia il centrocampista ivoriano che il difensore romano potrebbero ritrovarsi a giocare insieme nel Tottenham. L’arrivo sula panchina degli Spurs di Antonio Conte ha impresso un’accelerazione immediata alle trattative di mercato. E i primi nomi che l’ex allenatore di Juventus e Inter avrebbe fatto al gm Paratici sarebbero proprio Kessiè e Romagnoli: giocatori che il tecnico salentino vorrebbe avere già a gennaio senza attendere l’estate prossima. Ovviamente la doppia cessione di entrambi lascerebbe un vuoto enorme nella rosa del Milan che i rossoneri dovranno eventualmente colmare con una certa celerità.