Tapiro d’oro a Marcell Jacobs: il motivo – FOTO

243

Marcell Jacobs ha ricevuto dalle mani di Valerio Staffelli il “Tapiro d’oro”. L’atleta ci scherza su: “Lo metterò in mezzo alle due medaglie”

Marcell Jacobs
Lapresse

Il momento d’oro di Marcell Jacobs sembra essersi interrotto. L’uomo più veloce del mondo ha conquistato il cuore di tutti gli italiani alle Olimpiadi di Tokyo, imponendosi nei 100 metri e vincendo un altro oro nella staffetta 4×100, ma nonostante questi due grandissimi successi i vertici dell’atletica sembrano essersi dimenticati di lui.

World Athletics ha infatti presentato qualche giorno fa la lista dei dieci possibili vincitori del premio “Atleta dell’anno” ed incredibilmente al suo interno non c’è il nome di Jacobs e nemmeno quello di Tamberi, che si è imposto nel salto in alto in Giappone.

Uno smacco duro da digerire per i due atleti italiani e proprio per questo motivo Striscia la Notizia ha deciso di “omaggiare” il velocista con un altro tipo di premio, ovvero il Tapiro d’oro.

LEGGI ANCHE: Marcell Jacobs snobbato: lo smacco all’Italia dell’atletica

Marcell Jacobs e il Tapiro d’oro: “Lo metterò in mezzo alle altre due medaglie”

Tapiro a Jacobs
Screenshot

Nella puntata di stasera di Striscia la Notizia in onda a partire dalle 20.35 su Canale 5 l’inviato del tg satirico Valerio Staffelli ha raggiunto il primatista italiano per effettuare la sua consegna speciale.

Staffelli, con ironia ed un pizzico di verità, ha chiesto al campione: “Non è che gli organizzatori inglesi, arrivati dietro di noi in tante competizioni, abbiano rosicato?”. Secca la risposta di Jacobs: “Anche la mancata convocazione di Tamberi è strana. Evidentemente hanno voluto fare qualcosa contro di noi, ma gli risponderemo in pista. In ogni caso mi dispiace perché era un gran premio, però credo che il Tapiro sia più bello: lo metterò in mezzo alle due medaglie“.

L’italo-americano ha poi parlato delle presunte voci sul doping che lo hanno visto coinvolto: “Alla fine, sono loro che si sono trovati un atleta dopato in casa: tutto torna”.

LEGGI ANCHE: Marcell Jacobs ha perso: c’è un uomo più veloce di lui in Europa

Nonostante la mancata nomination per l’atleta arriverà a breve un altro momento felice: “Mi sposerò con Nicole a settembre dell’anno prossimo, ci siamo quasi. Al di fuori della pista sono molto lento”.