Valentino Rossi, l’annuncio dopo le prove a Valencia: tifosi stupiti

745

Valentino Rossi, l’annuncio dopo le prove a Valencia: tifosi stupiti. ‘Il Dottore’ ha centrato l’ultimo tempo al termine di un venerdì molto complicato

Valentino Rossi
Valentino Rossi al suo ultimo week end in MotoGP (Foto: LaPresse)

E’ stato un venerdì davvero complicato quello vissuto da Valentino Rossi sul circuito Ricardo Tormo di Valencia. Il pilota pesarese ha concluso la seconda sessione di prove libere all’ultimo posto della graduatoria. Un peccato avendo visto il compagno di squadra Andrea Dovizioso piazzarsi in top ten (9°). La Yamaha non sembra andare poi così male sul tortuoso tracciato spagnolo, ma come confermato anche davanti ai microfoni, questa è “una pista cruccio” per Vale. In passato sono arrivate più delusioni che gioie da quelle parti, come il Mondiale incredibilmente perso nel 2006, con una banale scivolata che spalancò le porte del successo al compianto Nicky Hayden. Di certo quest’anno non può aiutarlo a concentrarsi tutto quello che sta succedendo intorno a lui. L’ultima gara della carriera in MotoGP è una passerella continua, iniziata con la sfilata delle 9 moto con cui ha vinto il titolo nella giornata di giovedì.

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, clamorosa rivelazione della madre: riguarda Max Biaggi!

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, la bellissima iniziativa per Valencia: tifosi al settimo cielo!

Valentino Rossi, l’annuncio dopo le prove a Valencia: “Difficile pensare alla pista”

Valentino Rossi
Valentino Rossi in pista con la Yamaha Petronas (Foto: LaPresse)

Lo stesso Rossi ha ammesso nelle interviste dopo le prove di vivere un momento davvero particolare. 

Questa è sempre una pista dura, la più difficile dell’anno per vari fattori – ha spiegato il #46 ai microfoni di Sky Sport -. E’ davvero tosta per me. Stamattina ha piovuto forte, ho provato ad entrare in pista ma erano condizioni da coraggiosi. Di pomeriggio è andata meglio, il problema è che la prima parte del circuito era rimasta bagnata. Questa per me è una pista-cruccio, non mi va giù”.

Poi sul week end aggiunge: “E’ difficile pensare alla pista, sento grande calore da parte di tutti. Appena scendo dalla moto c’è sempre qualcuno che mi chiede delle cose o cerca di farmi fare altre cose, però è molto bello”. Chiusura dedicata ai sentimenti: ”Il mio carattere è questo, non mi piace molto essere triste. Per quello che può essere, un ritiro deve essere divertente. Finire la stagione qui è sempre difficile, ma è davvero un posto bello”.