Ferrari, un’altra super novità in arrivo: i tifosi sognano il Mondiale 2022

282

Ferrari, un’altra super novità in arrivo: i tifosi sognano il Mondiale 2022. A Maranello si continua a lavorare in vista della prossima stagione

Ferrari F1
Ferrari in pista ad Austin (Foto: Getty)

Il Mondiale 2021 è ormai agli sgoccioli. Mancano ormai solo tre gare alla fine e il duello per il titolo tra Lewis Hamilton e Max Verstappen è destinato a risolversi non prima dell’ultimo Gran Premio in programma ad Abu Dhabi domenica 12 dicembre. Il distacco tra il campione in carica e lo sfidante si è ridotto a soli 14 punti, praticamente un’inezia. Ma ad eccezione di Red Bull e Mercedes, le due case automobilistiche che duellano per la conquista del mondiale, tutti gli altri protagonisti del circus della Formula 1 sono già concentrati sulla prossima stagione: su tutti, la Ferrari.

LEGGI ANCHE>>>Formula 1, Toto Wolff resta senza parole: “Non ci potevo credere”

LEGGI ANCHE>>>Ferrari, l’annuncio di Binotto riscalda gli animi: tifosi in attesa!

E’ da tempo infatti, in pratica dall’inizio di questa stagione, che la casa di Maranello sta puntando tutto sul Mondiale 2022 che grazie all’entrata in vigore del nuovo regolamento dovrebbe, almeno in teoria, garantire pari condizioni di competitività a tutti i team. Dunque, l’enorme e spropositato divario evidenziatosi nelle ultime stagioni tra Red Bull, Mercedes e il resto della compagnia, dovrebbe assottigliarsi di molto.

Il prossimo sarà pertanto una sorta di anno zero a cui la Rossa non vuole farsi trovare impreparata: per questo motivo, in occasione dell’ultimo Gran Premio del 2021 in programma a dicembre ad Abu Dhabi, la Ferrari farà esordire il nuovo simulatore.

LEGGI ANCHE>>>Ferrari, le parole di Binotto fanno volare i fan: che prospettive!

Mattia Binotto
Il team principal della Ferrari Mattia Binotto (Foto: LaPresse)

Ferrari, ad Abu Dhabi l’esordio del nuovo simulatore: “Siamo quasi pronti”

E’ un altro asso nella manica che ingegneri informatici e tecnici di Maranello hanno messo a punto con l’obiettivo di colmare il gap con i competitor. “Siamo alla messa a punto finale, stiamo confrontando i dati del nuovo simulatore con quello vecchio – le parole del team principal della Rossa Mattia Binotto riportate sull’edizione odierna de Il Corriere dello Sportcontiamo di utilizzarlo quest’anno per la preparazione di un Gran Premio in modo da averlo pronto e omologato per la prossima stagione”. Un altro passo avanti significativo, i tifosi della Rossa sognano.