Calciomercato, che colpo per il Venezia: arriva dal Bayern Monaco

174

Calciomercato, il Venezia potrebbe affrontare la seconda parte della stagione con un rinforzo davvero di livello in arrivo dal Bayern Monaco

Venezia
Venezia, la tifoseria al Penzo (Ansa Foto)

In attesa dei possibili affari delle big, è sorprendente il Venezia a piazzare il primo importante colpo di mercato di gennaio. Manca ancora l’ufficialità per la definizione dell’affare ma le indiscrezioni riferiscono di una trattativa ben avviata con uno dei top club europei, il Bayern Monaco.

Dai campioni di Germania si appresta ad arrivare in Laguna, Michael Cuisance, centrocampista francese classe 1999,  ex anche di Borussia Monchengldbach e Olympique Marsiglia, squadra quest’ultima cui era approdato in prestito dal Bayern nella scorsa stagione.

Ritenuto uno dei migliori talenti della nuova generazione francese (vanta varie presenze nelle varie nazionali giovanili transalpine), Cuisance è un centrocampista duttile che abbina tecnica e fisicità. Alcuni tra gli addetti ai lavori lo hanno paragonato all’ex Juve, Claudio Marchisio, una “somiglianza” importante che conferma le potenzialità del giocatore.

LEGGI ANCHECalciomercato, Morata al Barcellona ? C’è il sostituto per la Juve

Venezia, ecco Cuisance: i dettagli dell’affare

Stando a Venezia Today, Cuisance è già arrivato a Venezia per sostenere gli esami medici di rito, ultimo step prima dell’ufficialità del suo trasferimento in Laguna. Il centrocampista dovrebbe arrivare a titolo definitivo dal Bayern con un esborso di 4-5 milioni di euro. Possibile contratto triennale fino al 2025.

Michael Cuisance
Michael Cuisance (Ansa Foto)

Sul calciatore del Bayern c’erano anche altri club, su tutti il CSKA Mosca che avrebbe offerte cifre superiori a quelle del Venezia. Decisiva, per il trasferimento, è stata la volontà di Cuisance che ha optato per la Serie A.

Davvero un bel colpo di mercato per il Venezia con il quale i lagunari possono continuare a inseguire l’obiettivo stagionale della salvezza, un traguardo alla portata dopo il buon girone di andata disputato dagli uomini di Dionisi, al momento a +6 dal Genoa terzultimo.