Futuro Lukaku, nuova svolta clamorosa: la decisione è definitiva

2268

Futuro Lukaku, nuova svolta clamorosa: la decisione è definitiva. Le dichiarazioni del bomber belga hanno scatenato il caos nel Chelsea

Lukaku
Romelu Lukaku (Ansa Foto)

Non avrebbe dovuto riservare alcun colpo di scena, questa sessione invernale di mercato. Stando al parere di esperti e addetti ai lavori, i movimenti registrabili avrebbero riguardato prestiti di giocatori in esubero e pochi rinforzi di qualità. Nessuno aveva previsto l’esplosione del caso Lukaku: il ventinovenne centravanti belga, ceduto l’estate scorsa dall’Inter neo campione d’Italia al Chelsea campione d’Europa per oltre cento milioni, ha fatto saltare il banco con un’intervista che ha di fatto azzerato i rapporti con il club di Roman Abramovich. Tanto che l’ipotesi più accreditata fino a poche ore fa era l’immediata cessione del giocatore, in prestito oneroso con obbligo di riscatto a giugno.

LEGGI ANCHE>>>Futuro Lukaku, decisione immediata: tutto pronto per un ritorno clamoroso

LEGGI ANCHE>>>“Lukaku tornerà in Serie A”: l’annuncio clamoroso dell’agente

Una soluzione che di certo avrebbe penalizzato la società londinese e che per il momento è stata accantonata. Nella tarda serata di lunedì Big Rom ha avuto un colloquio chiarificatore con il tecnico del Chelsea, Thomas Tuchel: un confronto schietto e diretto che ha prodotto l’auspicata tregua tra giocatore e club. Lukaku avrebbe chiesto scusa per i toni assunti nel corso dell’intervista e accettato di buon grado la multa inflittagli dalla dirigenza del Chelsea. Fino a giugno l’ex bomber dell’Inter resterà a Londra per poi essere ceduto al miglior offerente nel corso della sessione estiva.

LEGGI ANCHE>>>Antonio Conte ha firmato: “Tottenham? In estate non ero pronto” – VIDEO

Conte
Antonio Conte (Ansa Foto)

Futuro Lukaku, Conte lo vuole a tutti i costi: il Tottenham è in pole position

Dunque Romelu Lukaku a giugno saluterà il Chelsea dopo solo un anno dal suo ritorno in Premier League. In realtà, è molto probabile che l’estate prossima il centravanti belga possa rimanere a Londra: il Tottenham è infatti il club attualmente in pole per assicurarsene le prestazioni, grazie alla ferma volontà di Antonio Conte di voler tornare ad allenarlo dopo la felice esperienza all’Inter. Il tecnico leccese stravede letteralmente per Big Rom, tanto da aver dato il via libera alla cessione di Harry Kane, centravanti della Nazionale inglese, che si renderebbe necessaria per fare spazio a Lukaku.