Juventus-Napoli, incognita Covid: c’è un altro positivo

286

Juventus-Napoli continua ad essere a rischio a causa del Covid: un altro giocatore è risultato positivo e sarà out nel big match

Juventus-Napoli
Lapresse

Il Covid continua a tenere sotto scacco il mondo intero e di conseguenza tutta la Serie A. Il massimo campionato italiano è pronto a ripartire dopo la pausa natalizia ed in programma ci sono subito due big match, ovvero Milan-Roma e Juventus-Napoli.

Ma le incognite legate all’aumento esponenziale dei contagi, dovuto soprattutto alla nuova variante Omicron, sono tante. Per il momento il programma è stato confermato ma la partita tra bianconeri e partenopei continua a destare grande attenzione.

Il Napoli, in particolare, aveva già segnalato la positività di Osimhen (comunque in Nigeria con la sua nazionale), di Lozano ed Elmas. Nei giorni scorsi anche Petagna e Malcuit sono stati “allontanati” dal gruppo squadra per essere stati a contatto con un positivo e poche ore fa è arrivato il responso dei tamponi.

LEGGI ANCHE: Juventus in ansia, si ferma Bonucci: le ultime dal ritiro dei bianconeri

Juventus-Napoli, anche Malcuit è positivo: match a rischio?

Malcuit
Lapresse

Secondo il comunicato diramato in giornata dal club partenopeo, anche Malcuit è risultato positivo al Covid. Il giocatore sta bene e si trova già in isolamento, ma l’attenzione è tutta rivolta alle decisioni che la ASL campana prenderà. Già lo scorso anno, come ricorderete, il Napoli non viaggiò per Torino a causa di un provvedimento preso dall’istituzione sanitaria.

In questo caso un rinvio però potrebbe far comodo anche alla Juventus che, a livello di contagiati, non è messa meglio. Al momento sono positivi e in isolamento Chiellini, Pinsoglio, Arthur e De Winter, senza contare l’infortunio dell’ultima ora a Bonucci che potrebbe costringere Allegri a giocare con i soli Rugani e De Ligt a disposizione.

LEGGI ANCHE: La Juventus ha in mano un colpo sensazionale: a ore si può chiudere

Anche le altre squadre non se la passano bene: attualmente sono ben 70 i calciatori positivi, con i focolai più preoccupanti che sono esplosi a Verona e a Salerno. La Lega vigila, non sono escluse decisioni clamorose nelle prossime ore.