Formula 1, l’idea sensazionale di Domenicali: “Si potrebbe organizzare”

217

Formula 1, l’idea sensazionale di Domenicali: “Si potrebbe organizzare”. Il presidente del Circus avanza un’ipotesi a dir poco clamorosa

Domenicali
Stefano Domenicali (Ansa Foto)

La Formula 1 guarda sempre avanti. Sia da un punto di vista delle innovazioni tecnologiche e regolamentari, sia sotto l’aspetto prettamente organizzativo, il Circus mondiale è sempre alla ricerca di gustose novità in grado di rendere la competizione sempre più stimolante e combattuta. Il presidente della Formula One Group, Stefano Domenicali, non si ferma al presente nè all’immediato futuro, che dovrebbe comunque rivedere team storici delle quattro ruote, su tutti la Ferrari, competere per la conquista del titolo mondiale. Il numero uno del Circus ha infatti rivelato nel corso di un’intervista un’idea in particolare su cui starebbe lavorando ma che ad oggi non ha trovato molti consensi.

LEGGI ANCHE>>>Formula 1, l’annuncio di Domenicali fa sognare i tifosi: “E’ il mese decisivo”

LEGGI ANCHE>>>Valentino Rossi e la Ducati: Domenicali fa retromarcia

Il calendario di Formula 1 della scorsa stagione aveva in programma la bellezza di 22 Gran Premi complessivi, un vero e proprio record assoluto. Mai fino ad oggi si era disputato un numero così elevato di gare in un solo anno. Un primato, tuttavia, già destinato ad esser battuto in occasione del prossimo mondiale, complici i 23 fine settimana di gare previsti proprio per il 2022. Ciononostante, nelle ultime ore si sono fatte più insistenti le indiscrezioni a proposito di possibili ed eventuali aggiunte di nuovi appuntamenti: ad esempio, dopo quello già confermato a Miami per il 2022, persistono infatti le voci su un possibile ritorno di Las Vegas, che ospitò l’ultima volta un Gran Premio di Formula 1 nel lontano 1982.

LEGGI ANCHE>>>Formula 1, Domenicali annuncia la rivoluzione: l’idea innovativa

Formula 1
Formula 1 (Ansa Foto)

Formula 1, l’annuncio di Domenicali scuote il circus: “Possibile un mondiale con 30 Gran Premi”

Intervistato da The Race, il presidente della Formula 1 Stefano Domenicali ha avanzato l’ipotesi, comunque definita impossibile da realizzare, di organizzare un campionato del mondo con 30 appuntamenti. Un’idea che farebbe storcere il naso a molti, soprattutto ai piloti: “Non c’è dubbio che la F1 stia vivendo un grande momento – ha ribadito Domenicali – sia in termini d’intensità sportiva in pista che per l’interesse manifestato dal pubblico. Se non ci fossero le limitazioni, che vanno giustamente rispettate, potremmo raggiungere facilmente un accordo per disputare più di 30 Gran Premi, ma non possiamo andare in questa direzione”.