La Juventus ha già scelto il sostituto di Chiesa: i dettagli dell’operazione

282

La Juventus ha già scelto il sostituto di Chiesa: i dettagli dell’operazione. Im bianconeri non perdono tempo in vista dei molti appuntamenti di gennaio

Infortunio Chiesa
L’infortunio di Federico Chiesa contro la Roma (Foto: LaPresse)

La vittoria dello Stadio Olimpico contro la Roma ha portato in dote alla Juventus il terribile infortunio di Federico Chiesa. Un effetto collaterale che lascia l’amaro in bocca in vista del prosieguo della stagione, ricchissima di impegni. Con l’arrivo della Coppa Italia si inaugura un tour de force micidiale che proseguirà fino alla primavera (eccezion fatta per la sosta della nazionali) e che vedrà i ragazzi di Allegri giocare ogni tre giorni. Il tecnico livornese ieri è stato vicino al talento azzurro dopo la diagnosi della rottura del crociato, al pari del ct italiano Roberto Mancini. La speranza è quella di portare gli Azzurri al Mondiale in modo da permettere all’ex Fiorentina di essere presente in Qatar. Il percorso di recupero prevede i soliti step e una lontananza dai campi di almeno 6 mesi. L’attacco bianconero perde uno dei pezzi pregiati e dovrà sostituirlo sul mercato. Cherubini e Nedved sono già al lavoro per individuare il profilo giusto e nelle ultime ore è uscito il nome del favorito.

La Juventus ha già scelto il sostituto di Chiesa: è pronta a chiudere per Azmoun

Azmoun
Serdar Azmoun (Foto: LaPresse)

Sardar Azmoun non è nuovo ad un accostamento a club italiani, anzi. L’attaccante della nazionale iraniana milita nello Zenit e ha affrontato (segnando) anche la Juventus in Champions League. In estate si era parlato di lui per la Roma di Mourinho, ma la richiesta di oltre 20 milioni da parte del club russo aveva fatto virare i giallorossi su Shomurodov. Qualche settimana fa anche l’Atalanta ha chiesto informazioni in vista di giugno, dato che il suo contratto scadrà al termine della stagione.

LEGGI ANCHE >>> Futuro Cristiano Ronaldo, la soluzione è incredibile: offerta da urlo

LEGGI ANCHE >>> Serie A, salta un’altra panchina: vicinissimo all’esonero!

Ora si è inserita con forza ‘La Vecchia Signora‘, decisa a regalare ad Allegri una pedina molto utile. L’iraniano può essere liberato con pochi milioni di euro e andrebbe a ricoprire il buco lasciato da Chiesa, vista la sua capacità di svariare su tutto il fronte offensivo. Da prima o da seconda punta è stato impiegato anche in questa stagione con il club russo e ha messo a segno ben 10 gol in 21 presenze. L’obiettivo è chiudere l’operazione in tempi brevissimi, come riportato anche da Gianluca Di Marzio a ‘Calciomercato, l’Originale’.