Matteo Berrettini, la decisione è ufficiale: cambia tutto, tifosi spiazzati

392

Matteo Berrettini annuncia su Instagram un’importante decisione per i prossimi tornei in programma tra aprile e maggio 

C’era da aspettarselo e la conferma è arrivata proprio da lui. Con un post pubblicato su Instagram, Matteo Berrettini ha annunciato il forfait dai prossimi tre Masters Mille in programma su terra battuta.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini (Ansa Foto)

L’azzurro, operato recentemente a una mano, salterà Montecarlo, Madrid e gli Internazionali d’Italia a Roma. “Il mio team ed io abbiamo deciso di non forzare i tempi di recupero – ha scritto Matteo – Non partecipare a questi eventi, in particolare a Roma, è stata una decisione estremamente difficile ma che ritengo giusta per tornare ai massimi livelli. Grazie mille per il supporto. Non vedo l’ora di vedervi presto in campo.

C’era da aspettarselo, dicevamo. Dopo l’operazione alla mano destra, subita in seguito al ritiro anticipato dal Masters di Miami, era davvero difficile ipotizzare un ritorno in campo immediato per Berrettini. A questo punto, l’obiettivo dell’azzurro è il possibile rientro al Roland Garros, nel secondo Slam della stagione che si disputerà a Parigi dal 22 maggio al 5 giugno.

Berrettini, i risultati nel 2022

Il forfait dai prossimi tornei costerà anche una cospicua perdita di punti nel ranking Atp. Nel 2021, infatti, Berrettini aveva raggiunto la finale dell’Atp di Madrid (sconfitto da Zverev) e vinto il 250 di Belgrado, battendo Karatsev all’epilogo. Dovesse rientrare al Roland Garros, a Parigi, Matteo dovrà difendere i quarti di finale raggiunti nella passata edizione, nella quale a sconfiggerlo è stato Djokovic, futuro vincitore del Major transalpino.

Era cominciato al meglio il 2022 per Berrettini con la semifinale raggiunta all’Australian Open e persa in quattro set contro un Nadal tornato in forma smagliante. A febbraio, la sconfitta nei quarti di finale all’Atp 500 di Rio de Janeiro con Alcaraz cui è seguito un altro ritiro ad Acapulco nel corso del match con Paul, per un riacutizzarsi del fastidio agli addominali.

A Indian Wells, primo Masters dell’anno, Berrettini è stato sconfitto agli ottavi da Kecmanovic. Un risultato deludente cui è seguito il forfait anticipato da Miami e la conseguente (e inaspettata) alla mano che condizionerà inevitabilmente la stagione dell’azzurro, cui auguriamo una pronta guarigione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Matteo Berrettini (@matberrettini)