Juventus, c’è il via libera: pronti 40 milioni per il super colpo

202

Juventus, c’è il via libera: pronti 40 milioni per il super colpo. Il club bianconero vuole affiancare a Dusan Vlahovic un altro grande attaccante per la prossima stagione

Mancano quattro giornate al termine di un campionato che ancora deve esprimere quasi tutti i verdetti più importanti. L’unica certezza riguarda la lotta scudetto che in questo finale vedrà competere punto a punto soltanto le due squadre milanesi. Il Napoli, con il clamoroso ko di Empoli, non ha più speranze: anzi, gli azzurri rischiano di vedersi scippare anche il terzo posto dalla Juventus stasera impegnata al Mapei Stadium contro il Sassuolo nel posticipo della 34/a giornata. Oltre alla chiusura decorosa della stagione, nella mente di tecnico e dirigenti bianconeri si sta facendo strada con decisione anche il mercato e il lavoro, da questo punto di vista, è già entrato nel vivo.

Agnelli e Arrivabene
Andrea Agnelli e Maurizio Arrivabene (LaPresse)

Per le abitudini della Vecchia Signora due stagioni consecutive senza vincere lo scudetto rappresentano uno smacco da cancellare in fretta. Per questo motivo, il prossimo anno dovrà vedere una Juventus pronta per tornare al vertice e cucirsi nuovamente sulle maglie l’agognato triangolo tricolore. Il presidente Andrea Agnelli ha già garantito a Massimiliano Allegri tutti gli sforzi necessari per completare l’organico con almeno 3/4 elementi di grande spessore.

Uno di questi riguarderà il reparto avanzato: l’acquisto di Dusan Vlahovic, fondamentale per il presente ma soprattutto per il futuro, non basta da solo per puntare ai massimi obiettivi. Perciò i dirigenti della Juventus hanno già nel mirino qualche profilo di alto livello per costruire un attacco da scudetto.

Juventus, assalto a Gabriel Jesus: il centravanti brasiliano lascerà il Manchester City

Jesus
Gabriel Jesus (LaPresse)

Un nome in particolare nelle ultime ore sta scalando la classifica di gradimento dalle parti della Continassa. Si tratta di Gabriel Jesus, 25enne centravanti del Brasile e del Manchester United che a giugno dirà addio ai Citizens.

Veloce, rapidissimo negli spazi stretti e dalla classe limpida, l’attaccante della Selecao ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2023 e, sulla scorta del probabile arrivo alla corte di Guardiola del bomber norvegese Erling Haaland, sarà ceduto a fine stagione.

Gabriel Jesus ha precisato di voler lasciare l’Inghilterra per trasferirsi in un paese dalle temperature più miti. Il pensiero va subito a Spagna e Italia e in effetti le squadre favorite ad ingaggiarlo sono le big di Liga e Serie A: Atletico Madrid, Barcellona, Inter e soprattutto Juventus. I bianconeri, per bruciare la concorrenza, sono pronti a spendere 40 milioni di euro.