Juventus, tutto definito per una stella della Serie A: i tifosi sognano

114

Juventus, tutto definito per una stella della Serie A: i tifosi sognano. Sarà un’ottima spalla per Vlahovic e Chiesa

Dopo aver parlato tanto di Zaniolo sembra che i bianconeri abbiano scelto altro per iniziare la campagna rafforzamenti estiva. Cherubini e Nedved sono in trattative avanzate con il Sassuolo.

Juventus
Juventus (AnsaFoto)

Si è parlato tantissimo di Zaniolo in queste settimane come obiettivo numero uno della Juventus per sostituire Dybala. In realtà l’interesse per il talento della Roma è vivo ma non al primo posto nelle idee del club bianconero. Dopo aver portato Vlahovic a Torino nella finestra di gennaio è ovvio come adesso serve una seconda punta in grado di affiancarlo, consentendo anche a Chiesa di tornare ad esprimersi al meglio sulla fascia nella prossima stagione. Il recupero dell’azzurro dall’infortunio procede nel migliore dei modi ma prima di settembre non sarà al top della forma. Nel tridente che ha in mente Allegri serve una pedina tatticamente e tecnicamente in grado di completare un mosaico giovane e di prospettiva. Il nome individuato è quello di Giacomo Raspadori del Sassuolo. Classe 2000, ormai da due anni titolare in Serie A, il 22enne nato e cresciuto tra le fila neroverdi ha quella brillantezza in area che può tornare utilissima.

Juventus, l’idea forte per l’attacco è Raspadori: trattativa ben avviata col Sassuolo

Raspadori
Giacomo Raspadori conto la Juventus (AnsaFoto)

Il direttore generale del Sassuolo, Carnevali, non ha mai nascosto che i gioielli di famiglia sono tutti in vendita se arriva il prezzo adeguato. Secondo quanto riferito da Tuttosport degli incontri tra le parti ci sarebbero già stati, sia tra club che tra entourage del giocatore e dirigenti della ‘Vecchia Signora‘. La valutazione di Raspadori si aggira sui 30 milioni e sarebbe tra l’altro anche più bassa rispetto ai 50 richiesti dalla Roma per Zaniolo. Può giocare da seconda punta o da rifinitore e vicino a Vlahovic potrebbe esaltarsi nella visione di Allegri. Il suo profilo giovane e di prospettiva corrisponde anche alle linee guida dettate da Agnelli e dalla società. Ingaggi sostenibili e investimenti per il futuro, con la Juventus che punta ad aprire a breve un altro ciclo. Tuttosport sottolinea anche come sia fissato un nuovo incontro tra le parti a breve, per definire i dettagli di una trattativa che appare davvero ben avviata.