Vlahovic, tifosi della Juventus in ansia: un dettaglio cambia tutto

467

Vlahovic, tifosi della Juventus in ansia: un dettaglio cambia tutto. Non è un periodo fortunato per il centravanti serbo che ultimamente è andato incontro a una serie di problemi

Il trasferimento record del gennaio scorso non sembra avergli giovasto più di tanto. Sarà pure un caso ma Dusan Vlahovic, da quando la Juventus ha sborsato oltre 70 milioni di euro per strapparlo alla Fiorentina, è andato incontro a un periodo di scarsa vena e di rendimento ben al di sotto delle legittime aspettative che ne avevano accompagnato il trasferimento in maglia bianconera.

Pochi gol segnati da gennaio in poi e una serie di prestazioni tutt’altro che convincenti per il giovane talento serbo. Nulla di tutto questo però ha scalfito la fiducia che staff tecnico e dirigenti della Vecchia Signora ripongono nei suoi confronti. Vlahovic sarà un punto fermo della Juventus nella prossima stagione.

Vlahovic
Vlahovic (LaPresse)

Evidentemente, non è stato facile per questo giovane centravanti di razza adattarsi ad un ambiente completamente nuovo e ad una squadra che non fosse completamente al suo servizio, come accadeva a Firenze.

Il momento della verità per  Vlahovic alla Juventus sarà dunque il prossimo anno. Una stagione di grandi novità e di cambiamenti significativi, a partire da un probabile nuovo numero di maglia.

Dusan ha infatti tolto ogni riferimento al 7 dal suo profilo ufficiale su Instagram: un chiarissimo indizio che fa pensare a un’imminente e gradita novità.

Vlahovic, con l’addio di Morata la maglia numero 9 sarà sua

Vlahovic
Dusan Vlahovic (LaPresse)

Nel caso in cui, a questo punto molto probabile, che Alvaro Morata non venga riscattato dalla Juventus, tutto lascia credere che sarà Dusan Vlahovic a indossare la maglia con il numero 9 impresso dietro la schiena. Una novità di grande richiamo simbolico: sappiamo infatti quanto sia importante per un centravanti portare sulle spalle quel numero magico e leggendario.

Nel frattempo però il 22enne centravanti serbo dovrà smaltire quanto prima una fastidiosa crisi pubalgica. Niente di grave, sembra, ma la pubalgia è una di quelle problematiche con cui non si può scherzare. E proprio per questo motivo Vlahovic è già al lavoro con l’obiettivo di presentarsi al massimo della forma al prossimo ritiro precampionato della Juventus.

Da metà agosto in poi sarà vietato sbagliare, perchè la Vecchia Sifnora deve tornare a vincere.