Sinisa Mihajlovic, annuncio strappalacrime: mondo del calcio commosso

446

Nel corso delle ultime ore a parlare di Mihajlovic con una dedica davvero speciale e una persona molto vicina all’allenatore del Bologna

Forse un giorno qualche studio sociale farà luce su un aspetto fondamentale della drammatica vicenda personale che ha avuto per protagonista Sinisa Mihajlovic.

Sinisa Mihajlovic
(AP Lapresse)

Sul fatto, per esempio, che tante persone hanno deciso di curarsi con maggiore intensità e ottimismo proprio seguendo tutto il drammatico percorso di terapie del tecnico del Bologna.

L’esempio di Sinisa Mihajlovic

Non è un mistero che chi affronta una malattia spesso fatale come la leucemia, o l’insorgere di un tumore, presto debba fare i conti con la paura, la sfiducia, la depressione. E a volte le cure non bastano perché chi dovrebbe curarsi è il primo a nutrire poche speranze. Mihajlovic, due lunghi ricoveri in due anni e mezzo per guarire da una forma molto aggressiva di leucemia, è un esempio di forza straordinaria.

Le parole di sua figlia Vicky

Lui e la sua famiglia. La moglie Adriana e i figli. In particolare la primogenita, Viktorija. Chi ha avuto modo di conoscere Sinisa da vicino, magari senza troppa reclame, in particolare a Genova quando durante la sua esperienza con la Sampdoria è scoppiato e dove sono nati i suoi primi figli, sa quanto la famiglia dell’allenatore sia davvero speciale.

Viktorija è la stessa ragazza che qualche anno fa ha pubblicato un delizioso racconto, termine più adatto rispetto a ‘biografia’ del padre. Un racconto dedicato all’uomo, al padre di famiglia e marito.

Viktorija ha pubblicato sul suo account Instagram una foto deliziosa del padre che le dorme abbracciato, proteggendola con un braccio. E ha postato le parole della canzone “Guerriero” di Marco Mengoni. Dopo Vicky sono arrivati Virginia, che a ottobre lo ha reso molto orgogliosamente nonno di Violante, poi Miroslav, Dushan e Nicholas.

Nel frattempo il guerriero Sinisa continua i suoi controll periodici e si gode un periodo di vacanza preparando la nuova stagione con il Bologna che lo ha riconfermato anche per la prossima stagione.