Marotta scatena l’entusiasmo dei tifosi dell’Inter: parole da brividi su Dybala e Lukaku

173

Marotta scatena l’entusiasmo dei tifosi dell’Inter: parole da brividi su Dybala e Lukaku. Rivelazioni importanti dell’amministratore delegato nerazzurro

La sessione estiva di mercato è iniziata solo da pochi giorni, ma molti club di Serie A sono già a buon punto con alcune trattative di grande spessore. Molto attive in particolare le due milanesi che si stanno attrezzando per presentarsi ai nastri di partenza della prossima stagione con il ruolo di grandi favorite per la conquista dello scudetto.

Le prime mosse del Milan neo campione d’Italia e dell’Inter vincitrice di Coppa Italia e Supercoppa italiana dicono molto sulle reali intenzioni dei due club meneghini. I nerazzurri ad esempio ancora masticano amaro per il mancato bis tricolore ma si stanno attrezzando per riprendersi lo scudetto che nella prossima stagione farà bella mostra di sè sulle maglie rossonere.

Ad accendere nuovamente l’entusiasmo in casa nerazzurra è l’amministratore delegato Beppe Marotta che svela buona parte dei programmi della società in questa sessione di mercato.

Marotta
Beppe Marotta (LaPresse)

L’ex dirigente di Sampdoria e Juventus ha voluto rassicurare i tifosi sulla competitività dellInter nella prossima stagione, al netto dei parametri del nuovo ‘sistema di sostenibilità‘ imposto dall’UEFA che tutti i club sono obbligati a rispettare.

Com’è noto la dirigenza interista è al lavoro per regalare a Simone Inzaghi, fresco di rinnovo di contratto fino al 2024, un doppio grande colpo in entrata: l’ingaggio di Paulo Dybala a parametro zero e il ritorno di Romelu Lukaku dal Chelsea.

E a proposito del centravanti belga, il 30 giugno prossimo scadono i benefici fiscali del Decreto Crescita che consente alle società di calcio di attutire il costo al lordo dell’ingaggio di un giocatore proveniente dall’estero. In tal senso c’è da registrare come Lukaku, pur di tornare a Milano, sia disposto ad accettare un consistente riduzione dell’ingaggio fino a scendere a 7,5 milioni netti a stagione.

L’annuncio di Marotta: “Inter al completo il 30 giugno”

Dybala
Pauo Dybala (LaPresse)

Ma prima di acquistare, tra riduzione del costo del lavoro e 60 milioni di attivo da produrre entro fine estate, l’Inter dovrà anche definirei importanti operazioni in uscita. Tradotto, sarà necessario vendere almeno un pezzo pregiato della rosa attiale.

Marotta però rassicura i tifosi e lo stesso allenatore: “Come è andato l’incontro per Dybala? Il nostro obiettivo è quello di consegnare a Simone Inzaghi la nuova rosa entro fine giugno. Ovviamente, sempre nel rispetto della sostenibilità“.