Luis Suarez arriva in Italia: accordo a un passo con una big di Serie A

334

Luis Suarez arriva in Italia: accordo a un passo con una big di Serie A. Il 35enne attaccante uruguaiano, svincolatosi dall’Atletico Madrid, vuole giocare nel nostro campionato

Un ‘Pistolero‘ in Italia. Dopo aver sfiorato l’approdo nel nostro campionato nell’estate del 2020, con tanto di scandalo che lo vide protagonista (o vittima) nel caso del famigerato esame di italiano truccato dall’Università di Perugia, esame indispensabile per ottenere il nostro passaporto, può essere questa la volta buona per l’arrivo di Luis Suarez nella nostra Serie A.

Il 35enne attaccante uruguaiano, dopo aver vinto tutto o quasi in Spagna con le maglie del Bercellona e dell’Atletico Madrid, punterebbe con decisione a un trasferimento in Italia. Una scelta dettata dalla curiosità di misurarsi con un calcio che lo ha sempre incuriosito, se non addirittura affascinato.

Suarez
Luis Suarez (LaPresse)

Questa volta però non sarebbe la Juventus il club della nostra Serie A maggiormente interessato ad ingaggiare il ‘pistolero’. I bianconeri infatti stanno seguendo altri obiettivi, in ruoli diversi da quello occupato da Suarez. Si vocifera infatti che il bomber uruguaiano sia stato proposto a Fiorentina e Atalanta, entrambe alla ricerca di uomini gol per la prossima stagione.

Ma le due società in questione hanno risposto con un ‘no’ secco e deciso agli intermediari che gli hanno proposto l’affare. Il problema insormontabile per orobici e viola è rappresentato dall’ingaggio, decisamente fuori misura per le lore casse, percepito dall’ex Barcellona.

Luis Suarez, si fa sotto la Lazio: Lotito è tentato

Lotito
Claudio Lotito (LaPresse)

Ad aver aperto le porte a Luis Suarez invece è la terza società in ordine di tempo a cui il bomber sudamericano è stato proposto, cioè la Lazio. Il presidente Claudio Lotito, per tentare di ricomporre lo stratto con la stragrande maggioranza della tifoseria, vorrebbe mettere a segno un grande colpo, un acquisto in grado di scatenare un nuovo entusiasmo nell’ambiente biancoceleste.

E Suarez incarna alla perfezione il profilo dell’acquisto da livello internazionale in grado di accendere la fantasia dei tifosi laziali. L’eventuale ingaggio del bomber uruguaiano ricalcherebbe in qualche modo quello di Miroslav Klose che arrivato nella Capitale nell’estate del 2011 contribuì in misura straordinaria alla crescita della Lazio sia a livello tecnico che di visibilità mediatica.

Luis Suarez bussa alla porta di Lotito, i tifosi sperano che il patron gliela spalanchi.