Juventus, clamoroso Allegri: il tecnico ad un passo dall’addio?

169

Juventus, clamoroso Allegri: il tecnico ad un passo dall’addio? Per i bianconeri non si tratta di un fulmine a ciel sereno ma di certo non si aspettavano questo

I dubbi sulla bontà della scelta di Andrea Agnelli permangono e qualcuno vorrebbe sostituirlo prima dell’inizio della stagione. Nel frattempo lui si sta guardando intorno.

Max Allegri
Max Allegri (AnsaFoto)

In casa Juventus non regna l’armonia in questo momento. Dopo aver chiuso al quarto posto lo scorso campionato quest’anno i bianconeri sono chiamati a fare meglio, tornando in lotta per il titolo. Il problema è che non si intravede grande chiarezza e convinzione nelle scelte societarie. All’interno della Continassa c’è una corrente (piuttosto cospicua) di dirigenti che non vede in Allegri il futuro tecnico del club. Troppo deludente il gioco proposto e troppo complicato assecondare le sue richieste sul mercato. L’allenatore livornese è stato chiaro nelle varie riunioni andate in scena: vuole giocatori pronti e di maggiore esperienza internazionale. Il problema è che gli obiettivi Di Maria e Perisic sono sfumati o stanno per farlo e alla fine l’unico a sposare la causa della “Vecchia Signora” dei profili indicati sarà Pogba. Troppo poco per ricucire il divario che si è venuto a creare con le milanesi negli ultimi due anni. A Torino si aspetterebbero qualcosa di più dalla guida tecnica, anche nel lavorare con calciatori giovani e di prospettiva.

Juventus, clamoroso Allegri: l’incontro a Montecarlo con Campos fa discutere. Aria di Psg?

Psg
Psg (AnsaFoto)

Ecco quindi che l’incontro andato in scena nelle scorse ore da Massimiliano Allegri e Luis Campos (nuovo direttore sportivo del Psg) ha lasciato tutti di stucco. I due si sono visti a Montecarlo (all’interno di un lussuoso albergo), con l’allenatore italiano che ha parlato solo di coincidenza. Difficile credere però che a questi livelli si possa trattare solo del fato e allora il sospetto che ci sia qualcosa dietro è venuto a più di un personaggio in casa juventina. D’altronde i francesi non hanno ancora definito chi sarà il sostituto di Pochettino sulla panchina. Il sogno era e resta Zinedine Zidane ma probabilmente l’ex Pallone d’Oro andrà ad allenare la nazionale transalpina subito dopo il Mondiale di Qatar 2022. Campos ha lavorato a Lille con Galtier (vincendo il campionato) e la scelta più logica sembra ricadere proprio su di lui. A quanto pare, però, anche Allegri potrebbe avere le sue chance e chissà che tra un caffè e l’altro nel Principato non si sia parlato anche di questo. A Torino non l’hanno presa molto bene.