Cristiano Ronaldo alla Roma, Mourinho può sorridere: l’indizio esalta i tifosi!

96

Cristiano Ronaldo alla Roma, Mourinho può sorridere: l’indizio esalta i tifosi! Sarebbe un clamoroso ritorno per il portoghese in Serie A

Dopo aver trascorso tre anni alla Juventus ed essere sbarcato in Premier League la scorsa estate, ora CR7 andrebbe a far sognare il pubblico della capitale. I Friedkin pensano al colpo da urlo.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Ansafoto)

Il Manchester United è pronto ad una vera rivoluzione quest’estate. Dopo il fallimento del progetto Rangnick i Red Evils si sono affidati alla sapienti mani di Erik ten Hag. L’olandese non potrà avvalersi della consulenza del tecnico e manager tedesco, che ha sposato la causa della nazionale austriaca rescindendo il contratto firmato 6 mesi fa con gli inglesi. Il modello Ajax sarà ora il target da inseguire all’Old Trafford, con la speranza di tornare ad essere vincenti come ai tempi di Sir Alex Ferguson. Per fare questo si procederà ad un ricambio generazionale della rosa e tra gli addii illustri ci sarà probabilmente anche quello di Cristiano Ronaldo. Il 37enne portoghese ha ancora fame di successi e gol e vuole un club dove possa essere considerato il perno tecnico della squadra. Non è ancora arrivato il momento di andare a svernare negli Usa, prima c’è da fare un ultimo passo nel calcio europeo.

Cristiano Ronaldo alla Roma, la quota dei bookmaker è crollata: Mourinho inizia a crederci

Ronaldo e Mourinho
Cristiano Ronaldo e José Mourinho nel Real Madrid (AnsaFoto)

Sul suo piatto al momento ci sono due destinazioni di prestigio. La prima è lo Sporting Lisbona, dove tutto è cominciato e dove tutto potrebbe concludersi. La seconda è invece la suggestione Roma, con Mourinho che ha già fatto partire il suo solito pressing attraverso qualche telefonata. I Friedkin, dopo la conquista della Conference League vogliono rendere la società giallorossa ancora più visibile a livello internazionale e preparano un colpo da urlo. Il vantaggio di avere Jorge Mendes dalla propria parte (è il manager anche di Mou) non è un aspetto di poco conto. Lo stipendio percepito da CR7 (23 milioni di euro) può usufruire del decreto crescita se l’attaccante arriverà in Italia entro metà agosto (sarebbe passato meno di un anno dalla sua partenza da Torino). Tutti incastri che stanno portando anche i bookmaker a credere in questa possibilità. La quota di uno sbarco di Ronaldo a Roma è crollata da 66 di un mese fa a 7.50. Un indizio da non sottovalutare per quello che sarebbe un sogno per tutto il pubblico romanista.