Marcell Jacobs, è tutto vero: l’annuncio ufficiale scatena l’entusiasmo dei tifosi

79

Marcell Jacobs, è tutto vero: l’annuncio ufficiale scatena l’entusiasmo dei tifosi. Decisione a sorpresa da parte del velocista di Desenzano del Garda

Ancora una volta Marcell Jacobs sorprende tutti. Un altro sprint dei suoi, un’accelerazione improvvisa che lascia tutti a bocca aperta. Il 27enne sprinter di Desenzano del Garda, campione olimpico in carica dei 100 metri, ha preso una decisione del tutto inattesa e che ovviamente ha scatenato l’entusiasmo dei suoi tantissimi tifosi.

Jacobs
Marcell Jacobs (LaPresse)

In seguito all’infortunio rimediato in occasione del meeting di Savona in programma il 23 maggio scorso, il campione olimpico di Tokyo aveva deciso, a scopo precauzionale, di saltare tutte le gare previste dal calendario nel mese di giugno per presentarsi al massimo della forma al grande appuntamento dei Mondiali di atletica di Eugene, negli Stati Uniti, nella seconda metà di luglio.

Marcell Jacobs però ha abituato tutti i suoi tifosi a veri e propri colpi di teatro, autentici colpi di scena. Ed è così che pochi minuti fa è arrivata la notizia ufficiale della sua iscrizione con riserva ai campionati Assoluti che si svolgeranno il prossimo fine settimana a Rieti.

Marcell Jacobs, ai campionati italiani correrà la staffetta

Jacobs
Marcell Jacobs (LaPresse)

L’annuncio ufficiale della probabile partecipazione di Marcell Jacobs ai campionati italiani di atletica ha scatenato l’entusiasmo immediato di suoi tantissimi fan.

La presenza del campione olimpico sulla pista di Rieti significa soprattutto che i postumi dell’infortunio sono ormai superati e che lo sprinter di Desenzano è perfettamente in grado di gareggiare.

Vale la pena sottolineare che Jacobs non disputa una gara dal meeting di Savona dello scorso maggio e che sta seguendo un particolare percorso di rientro per prepararsi al meglio in vista degli attesissimi  Mondiali di atletica leggera di Euegene, in Oregon, al via il 15 luglio.

Il centometrista azzurro scioglierà la riserva all’ultimo, e da alcune indiscrezioni circolate in questi minuti è porbabile che alla fine possa scegliere di mettersi alla prova solo in occasione della staffetta 4X100.

Ma quello che conta è che il campione olimpico in carica sia di nuovo in forma e in condizioni di esprimersi al massimo. Lo attende un periodo particolarmente ricco di impegni, i Miondiali sono lì ad aspettarlo.