Mihajlovic, che sorpresa per il suo Bologna: tifosi commossi – FOTO

321

Mihajlovic, che sorpresa per il suo Bologna: tifosi commossi. Il 52enne tecnico serbo è ancora alle prese con le cure in ospedale dopo la recidiva della malattia

Un leone indomabile, un combattente vero. Sinisa Mihajlovic è questo e anche di più. Il 52enne allenatore serbo sta lottando da circa tre anni con un male terribile, una sorta di buco nero che però non è riuscito a privarlo della voglia di vivere e ad allontanarlo dalla sua professione.

Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic (LaPresse)

Perchè nonostante tutto, nonostante il minaccioso e sgradito ritorno della malattia, Sinisa Mihajlovic è sempre lì, al fianco del suo Bologna, pronto a guidare un gruppo di giocatori disposto a seguirlo ovunque.

Già verso la fine dello scorso campionato, nonostante la recidiva e il ricorso obbligato ad un nuovo ciclo di cure, l’ex libero di Sampdoria, Lazio e Inter aveva fatto di tutto per poter seguire dalla panchina la squadra impegnata nelle ultime gare della stagione.

E in queste ultime settimane, mentre tutti i protagonisti del mondo del calcio si sono goduti un periodo di relax nei più disparati luoghi di vacanza, per Mihajlovic è ricominciato il calvario delle cure, dei cicli di chemioterapia in ospedale a Bologna.

Mijhajlovic presenzia al primo giorno di allenamenti del Bologna

Ma proprio nel giorno in cui la squadra si è ritrovata nel centro sportivo di Casteldebole per riprendere gli allenamenti in vista della prossima stagione, Sinisa Mihajlovic ha fatto una gran bella sorpresa ai suoi giocatori e allo staff.

Il tecnico serbo si è infatti presentato per dare il bentornato ai suoi giocatori appena un giorno dopo le sue dimissioni dall’ospedale Sant’Orsola

Mihajlovic ha seguito l’allenamento da bordo campo, rigorosamente all’ombra per proteggersi dal grande caldo. L’allenatore serbo ha poi radunato i ragazzi per rivolgere loro un discorso motivazionale in vista della nuova stagione.

Tutti presenti, tranne i nazionali che hanno goduto di qualche giorno extra di vacanze. Un momento davvero toccante sottolineato dai tantissimi commenti dei tifosi rossoblu e non solo che hanno preso d’assalto il profilo Twitter del Bologna per rivolgere un commosos saluto a Mihajlovic.

La speranza è ovviamente riposta in questo nuovo ciclo di cure che tutti si augurano possa regalare la gioia più bella al tecnico e alla sua famiglia.