Juventus-Koulibaly, la pista è calda: tutti i dettagli dell’offerta

187

Juventus-Koulibaly, la pista è calda: tutti i dettagli dell’offerta. Il centrale del Napoli è il grande obiettivo per la difesa bianconera

Una volta ceduto de Ligt, Cherubini lancerà l’assalto al centrale del Napoli, considerato perfetto da Allegri per giocare al fianco di Bonucci. L’offerta è già pronta sul tavolo di De Laurentiis.

Koulibaly
Kalidou Koulibaly (AnsaFoto)

C’è sempre più chiarezza in quelle che sono le mosse di mercato della Juventus. Dopo aver salutato alcuni big dello spogliatoio, come Chiellini, Dybala, Bernardeschi e Morata (riscatto sempre più lontano), Allegri ha chiesto alla società uno sforzo per portare a Torino profili esperti e di caratura internazionale. Dopo Pogba e Di Maria, che verranno ufficializzati nel week end, il secondo impulso in entrata arriverà dopo la cessione di de Ligt. Sull’olandese è ormai corsa a due, con il Bayern Monaco che ha scavalcato il Chelsea nelle ultime ore. Sul piatto ci sono circa 70 milioni, ma “La Vecchia Signora” ne chiede almeno 90. Una forbice non così ampia, parzialmente risolvibile anche con i bonus, che dovrebbe portare ad una fumata bianca entro la fine di questo mese. A quel punto, con un cospicuo gruzzolo in mano, la Juventus ha già in mente dove andare a mettere mano. Oltre a Zaniolo e a un regista (Paredes), i bianconeri vogliono puntellare la difesa, se possibile con un doppio colpo.

Juventus-Koulibaly, la pista è calda: con lui la Juventus vuole anche Gabriel

Gabriel
Gabriel con la maglia dell’Arsenal (AnsaFoto)

Il preferito alla Continassa è ovviamente Koulibaly. Nonostante le smentite di sorta e la ritrosia (mediatica) del giocatore, qualcosa sotto traccia si sta muovendo. De Laurentiis sa che il giocatore non rinnoverà il contratto in scadenza di un anno e di fronte a 40 milioni non si opporrebbe alla cessione. La Juventus dal canto suo sembra intenzionata ad accontentare le richieste del Napoli, offrendo poi un quadriennale da 6 milioni di euro netti a stagione al giocatore. Proposta che difficilmente potrà essere rifiutata dal senegalese, voglioso di confrontarsi con un palcoscenico più prestigioso e felice comunque di restare in Italia. Insieme a lui, qualora dovessero concretizzarsi le uscite di Rabiot, Arthur, Kean e Alex Sandro, Cherubini vorrebbe prendere anche Gabriel dell’Arsenal. Una coppia di centrali dal grande fisico e con buona tecnica. Bonucci sarebbe il veterano da schierare nei momenti importanti, con Gatti pronto a crescere per il futuro. Il piano è già pronto, si attende solo lo spostamento del primo tassello per realizzarlo.