Zaniolo, c’è la clamorosa retromarcia: il gesto social cambia il mercato

223

Zaniolo, c’è la clamorosa retromarcia: il gesto social cambia il mercato. Il 23enne attaccante sembra destinato a lasciare la Capitale, ma non c’è niente di scontato

E’ l’affaire di mercato più discusso di questa sessione estiva. Il caso che sta tenendo sulle spine due club e altrettante tifoserie. La vicenda che si trascina da settimane e che secondo critici ed esperti è destinata a protrarsi ancora a lungo riguarda la futura destinazione di Nicolò Zaniolo.

Zaniolo
Nicolò Zaniolo (LaPresse)

Le squadre protagoniste del caso di mercato dell’anno sono la Roma, che ne detiene il cartellino e a cui il giocatore è legato per le prossime due stagioni e la Juventus che da tempo considera un potenziale obiettivo di primo piano il giovane talento cresciuto nelle giovanili dell’Inter.

In mezzo c’è una durissima partita a scacchi, combattuta senza esclusione di colpi, tra l’entourage di Zaniolo e la dirigenza giallorossa. Oggetto, il mancato rinnovo di contratto che l’agente del giocatore, Claudio Vigorelli, sperava di poter discutere e ottenere prima del termine della scorsa stagione.

Dal canto suo la Roma non ha gradito alcuni comportamenti di Zaniolo e del suo procuratore, fin troppo esplicitamente rivolti ad un trasferimento altrove, in barba ai due anni che ancora vincolano l’attaccane spezzino alla società capitolina.

Zaniolo, il post su Instagram come indizio di mercato: resterà giallorosso?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NZ22 (@nicolozaniolo)

In questo giallo di mercato manca poi l’assassino, cioè la squadra che dovrebbe acquistare Zaniolo a suon di milioni. Perchè la Juventus, al di là di una serie di messaggi indiretti inviati alla stessa Roma, ad oggi non ha ancora presentato un’offerta per il giocatore.

Una posizione che ha innervosito ancora di più l’ambiente Roma, che attraverso il direttore generale Tiago Pinto e lo stesso Josè Mourinho hanno preso di petto Zaniolo, ricordandogli i suoi doveri nei confronti di staff tecnico, compagni di squadra e degli stessi tifosi.

Frutto di questo duro e aspro tete a tete, è un post che Zaniolo ha pubblicato sul suo profilo Instagram e altro non è che l’istantanea del gol decisivo realizzato contro il Feyenoord nella finale di Conference League. E il seguente messaggio a corredo: “Per non dimenticare“.

Che si tratti di un sostanziale raivvicinamento tra il giocatore e la Roma, lo scopriremo nei prossimi giorni.