Zaniolo tiene in ansia Mourinho: la Roma è tentata da un’offerta clamorosa

101

Zaniolo tiene in ansia Mourinho: la Roma è tentata da un’offerta clamorosa. Il talento giallorosso può partire prima della fine del mercato

La Juventus, inizialmente favorita nella corsa al #22, ora è balzata in secondo piano. A fare sul serio per il suo acquisto c’è il Tottenham, su precisa indicazione di Antonio Conte.

Zaniolo
Nicolò Zaniolo (Ansafoto)

Haifa, sabato sera. Luogo e data sono facilmente circoscrivibili. La Roma ha affrontato il Tottenham in un’amichevole piuttosto accesa in terra israeliana. I giallorossi di José Mourinho alla fine hanno avuto la meglio grazie ad un gol di Roger Ibanez (1-0). Le cose più importanti però sono andate in scena in tribuna e anche in campo, ma a fine match. Fabio Paratici, direttore tecnico degli Spurs, si è intrattenuto con lo “Special One” parlando fitto fitto dopo il 90′. L’argomento non era tanto la partita quanto il futuro di uno dei gioielli giallorossi. Nicolò Zaniolo è sul taccuino dell’ex dirigente juventino da diversi anni e questa potrebbe essere la volta buona di arrivare ad una fumata bianca. Si perchè proprio i bianconeri sembrano al momento più defilati, con l’obiettivo Paredes ad occupare le giornate e i pensieri di Cherubini. Antonio Conte ha potuto testare con mano come il recupero fisico del #22 romanista sia ormai completato e ha dato il suo benestare all’operazione.

Zaniolo tiene in ansia Mourinho: il Tottenham è pronto all’assalto decisivo

Zaniolo
Nicolò Zaniolo con la maglia della Roma (AnsaFoto)

La Roma, dopo aver chiuso per Dybala, sta stringendo anche per Georginio Wijnaldum e deve contemporaneamente pensare anche alle cessioni. Zaniolo può partire per una cifra pari o superiore a 50 milioni, che garantirebbe una maxi plusvalenza in grado di sistemare il bilancio. Secondo le ultime indiscrezioni il Tottenham potrebbe mettere sul piatto proprio quanto richiesto da Tiago Pinto, ma non subito, alla fine di agosto. Prima anche gli Spurs devono sistemare la rosa, con alcune cessioni. Gli arrivi di Bissouma, Richarlison, Lenglet e Perisic hanno fatto crescere il livello della rosa a disposizione di Antonio Conte. L’obiettivo è quello di disputare una buona Champions League e competere con le migliori in Premier, provando il colpaccio. Zaniolo, assieme a Son e Kulusevski, comporrebbe una batteria di trequartisti di assoluto valore, alle spalle dell’insostituibile Harry Kane. Dal canto suo il 23enne di Massa, inizialmente poco propenso all’estero, potrebbe essere convinto dal progetto dell’ex tecnico dell’Inter. Difficile dire di no ad uno come Conte, oltre che ad un contratto da 5 milioni di euro netti a stagione.