Alex Zanardi, attimi di terrore: cosa ha rischiato l’ex campione di Formula 1

190

Alex Zanardi, attimi di terrore: cosa ha rischiato l’ex campione di Formula 1. Il 55enne pilota bolognese è rimasto vittima due anni fa di un drammatico incidente

Sono trascorsi ormai più di due anni da quel 19 giugno 2020, il giorno in cui l’ex pilota di Formula 1 Alex Zanardi rimase vittima di un tragico incidente schiantandosi contro un camion durante una gara non competitiva di handbike nel Senese.

Da allora, Zanardi ha intrapreso una lunga e durissima battaglia per uscire dal tunnel delle gravi lesioni cerebrali rimediate in quel drammatico giorno.

Zanardi
Alex Zanardi (Ansa)

Da allora l’ex pilota bolognese è dunque costretto a vivere attaccato a dei macchinari, circondato dall’amore incondizionato della sua famiglia, la moglie Daniela e il figlio Niccolò. Ma la sfortuna sembra comunque volersi accanire nei confronti di questo sfortunato ma indomabile campione.

Nel pomeriggio di martedì infatti un incendio è divampato nella sua villa, a Noventa Padovana. Ad andare a fuoco è stato l’impianto fotovoltaico: l’immediato intervento dei Vigili del Fuoco ha circoscritto il rogo e ha scongiurato che le fiamme si propagassero anche all’interno dell’abitazione, una struttura posta su due livelli.

Le fiamme, per fortuna, non hanno causato danni gravi ma hanno purtroppo mandato in tilt l’impianto fotovoltaico. Ed è proprio quell’impianto che alimenta i macchinari grazie ai quali Zanardi ha la possibilità di restare in vita.

Alex Zanardi, addio alla villa: l’ex campione trasferito in un centro medico

Zanardi
Alex Zanardi (Ansa)

Proprio per garantire la completa e totale assistenza ad Alex Zanardi, i familiari dell’ex pilota hanno così deciso, in via precauzionale, di trasferirlo in un centro medico attrezzato a Vicenza.

Si tratta quasi certamente della stessa struttura in cui dalla fine di aprile del 2021 Zanardi ha trascorso diversi mesi: il reparto di riabilitazione al primo piano dell’ospedale San Bortolo. Nonostante la dea bendata gli abbia palesemente voltato le spalle, l’ex pilota bolognese continua a lottare come un leone.

Neanche l’ultimo tragico incidente è riuscito a piegare la ferrea volontà di quello che nel corso degli anni è diventato un esempio per tutto il movimento sportivo paralimpico. Ora questo nuovo ulteriore inconveniente, la villa rimasta avvolta dalle fiamme.

Un piccolo incidente di percorso che comunque non riuscirà a sconfiggere uno straordinario combattente come Alex Zanardi.