Valentino Rossi, l’annuncio è da favola: “Mi sono divertito tanto”

141

Valentino Rossi, l’annuncio è da favola: “Mi sono divertito tanto”. Il Dottore si sta ritagliando una seconda carriera davvero unica

Dopo aver chiuso con la MotoGP, il campione di Tavullia è totalmente concentrato con le corse endurance in auto. Nell’ultimo week end è stato protagonista della 24 Ore di Spa.

Valentino rossi
Valentino Rossi (AnsaFoto)

Le gare in moto sono alle spalle ma lo spirito per la competizione è rimasto quello di sempre. Nonostante l’arrivo della sua prima figlia e i 40 anni suonati, Valentino Rossi non vuole smettere di gareggiare, anche se ora lo fa sulle quattro ruote. La scelta di sposare le gare di endurance è stata per sua ammissione quella più congeniale all’età e al suo attuale stato fisico e mentale. Poter arrivare un giorno a disputare la 24 Ore di Le Mans è il grande obiettivo ma per ora si accontenta anche di un’altra classica del “fondo” motoristico. Nello scorso week end, “Il Dottore” ha preso parte con il team WRT del GT World Challenge Fanatec alla sua prima 24 ore. A Spa Francorchamps Rossi ha fatto squadra con Vervisch e Muller, trovando un diciassettesimo posto che non può giustificare un grande entusiamo ma rappresentare un grande punto di partenza. L’obiettivo è fare esperienza e soprattutto divertirsi, e su questo punto di vista siamo davvero al top.

Valentino Rossi, la sua prima 24 Ore di Spa è positiva: “Esperienza e divertimento”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (AnsaFoto)

La qualifica dell’Audi del Team WRT è stata a dir poco complicata, con il trentacinquesimo posto a causa di due penalità rimediate proprio da Valentino Rossi. In gara il discorso è stato completamente diverso, un po’ come avveniva in MotoGP. Nella notte il #46 è andato in testacoda senza danni, dopo aver tenuto un ottimo ritmo. Purtroppo un incidente più serio lo ha avuto Muller con un contatto con un’altra Audi che ha costretto il team ad una lunga sosta ai box. questo ha compromesso la bagarre con i primi ma tutto sommato è arrivato un piazzamento decoroso.

Rossi è sembrato raggiante in fase di commento ai microfoni di motorsport.com.

La 24 ore di Spa è una gara meravigliosa. Mi sono divertito tanto, sono gare in cui succedono tante cose e ho fatto esperienza. Mi è servito stare tanto in auto e guidare di notte“. Nonostante il diciassettesimo posto il bilancio è comunque positivo. 

“E’ difficile spiegare le emozioni di una gara così, poi le ultime otto ore sono molto toste – sottolinea ValentinoAlla fine avevamo azzeccato la strategia e stavamo recuperando tanto, anche io avevo trovato buon passo e mi sono divertito a guidare con tanti piloti a fianco. La sintonia con la macchina cresce e credo di aver fatto una buona esperienza per le prossime gare”.