Verstappen, clamorosa retromarcia: le frasi sulla Mercedes spiazzano i tifosi

148

Verstappen, clamorosa retromarcia: le frasi sulla Mercedes spiazzano i tifosi. Il pilota olandese campione del mondo in carica sta per confermarsi al vertice della Formula 1

Il campionato del mondo di Formula 1 2022 sembra aver già trovato il suo padrone. Proprio in occasione della pausa estiva, il campione in carica Max Verstappen ha accumulato un vantaggio incolmabile sui suoi inseguitori, ipotecando di fatto la conquista del Mondiale piloti.

Verstappen
Max Verstappen (Ansa)

Sono 80 i punti di margine che il campione olandese della Red Bull potrà gestire nella seconda parte di stagione. Un divario che la Ferrari di Charles Leclerc non è in grado, almeno per quanto visto finora, di colmare nei dieci Gran Premi che mancano al termine del campionato del mondo.

Tra l’altro analizzando l’esito del Gran Premio d’Ungheria di domenica scorsa, a sorpresa Verstappen potrebbe aver trovato un inatteso alleato.

Il più sorprendente in assoluto, visto che si parla della Mercedes: le Frecce d’Argento sembrano aver ritrovato brillantezza e competitività, come testimoniato dal secondo posto di Lewis Hamilton e dal terzo di George Russell. Piazzamenti conquistati al termine di una gara condotta ad alti livelli che indicano una probabile piena rinascita del team di Brackley.

Un ritorno della Mercedes quasi certamente non potrà che favorire la corsa di Verstappen verso la conferma del titolo mondiale.

Verstappen, il nemico Mercedes è un alleato: “Tolgono punti alla Ferrari”

Hamilton
Lewis Hamilton (Ansa)

Da raffinato e cinico stratega qual è, Max Verstappen scorge nel suo grande nemico Lewis Hamilton un potenziale e del tutto inatteso alleato. Infatti, di fronte a una domanda precisa in merito al ritorno ad alti livelli delle Frecce d’Argento, il pilota olandese ha risposto senza fare una piega.

“Mi chiedete se sono preoccupato dalla competitività Mercedes? Assolutamente no, è un bene che siano competitivi – ha dichiarato Verstappenperché così possono rubare altri punti alla Ferrari. Quindi sono molto contento. Stanno andando molto bene e spero continuino ad ottenere risultati di rilievo anche nelle prossime gare”.

Dunque, anche in virtù del ritorno della Mercedes, sembra non ci siano più chance per la Ferrari in chiave mondiale. La speranza per i tifosi della Rossa è che da qui al termine della stagione il team di Maranllo possa almeno festeggiare qualche vittoria parziale, magari proprio a Monza.