WTA San Jose, una gran rimonta non basta a Camila Giorgi

110

Maratona di tre ore per Camila Giorgi, eliminata al primo turno dal torneo californiano WTA di San Jose dalla russa Veronika Kudermetova

Una Camila Giorgi combattiva, capace di reagire e di alzare più volte il livello della sua partita.

WTA San Jose Giorgi
Camila Giorgi, fuori al primo turno a San Jose (Foto ANSA)

Ma che dopo tre ore di sfida è stata costretta a cedere le armi contro la russa Veronika Kudermetova: una sconfitta in tre set, 7-6 4-6 7-5.

WTA Sab Jose, Camila Giorgi subito fuori

Un peccato, perché la tennista marchigiana ha dimostrato di saper tenere testa alla sua avversaria, numero 9 del seeding del torneo, a più riprese nel corso di una partita sostanzialmente molto equilibrata.

I programmi della Giorgi

Camila Giorgi
Camila Giorgi vittoriosa lo scorso anno a Montreal (Foto ANSA)

Camila Giorgi, di fatto, paga soprattutto un approccio un po’ troppo tenero al primo e al terzo set. Nel corso della prima frazione perde immediatamente il servizio ed è costretta a inseguire la sua avversaria. Poi, quando recupera, perde consistenza nel break che vede la russa andare subito in vantaggio 4-0 con la sua avversaria che chiudere senza esitazioni il game decisivo.

Molto meglio la seconda frazione con Camila Giorgi che strappa il servizio e difende con ostinazione il vantaggio che aveva conquistato. Quando tutto lasciava pensare che l’azzurra potesse sfruttare l’inerzia del set appena vinto nella frazione decisiva, Camila si spegne di nuovo andando sotto 0-3.

Poi si rialza, annulla due palle break, rimonta, pareggia i conti sul 5-5. Ma finisce per perdere l’unico servizio che avrebbe dovuto difendere con le unghie e con i denti, anche per una stanchezza che cominciava a farsi pesante. La differenza in un match equilibratissimo la fa la maggiore concretezza della russa sulle palle break.

Per Camila Giorgi, unica tennista italiana impegnata questa settimana nei tornei americani, un paio di giorni di allenamento e di riposo prima di proseguire la sua stagione sul cemento, culminata lo scorso anno con la vittoria di Montreal.