Tamberi si sposa: ospiti d’eccezione e luna di miele da sogno

228

Oggi il campione olimpico ed europeo di salto in alto Gianmarco Tamberi si è sposato con la sua fidanzata storica, Chiara Bontempi

A pochi giorni di distanza dalle attesissime nozze di Federica Pellegrini, anche Gianmarco Tamberi ha detto “sì”.

Tamberi Sportitalia 010922
Gianmarco Tamberi e Chiara Bontempi, oggi sposi (Foto ANSA)

Il campione di salto in alto è volato tra le braccia della sua fidanzata storica, Chiara Bontempi cui si era inginocchiato porgendole il fatidico anello prima delle trionfali Olimpiadi dello scorso anno.

La promessa di Tamberi

Le immagini ma soprattutto le parole di Tamberi avevano davvero emozionato tutti, non solo gli appassionati di atletica leggera: “Hai messo la tua vita davanti alla mia, hai reso i miei obiettivi i tuoi obiettivi” aveva dichiarato il fuoriclasse chiedendo a Chiara di sposarlo. E oggi, a distanza di poco più di un anno, dopo un titolo olimpico e uno europeo, i due hanno pronunciato il fatidico “sì”.

Matrimonio, una gara e poi il viaggio di nozze

Chiara e Gianmarco si conoscono da una vita: erano due ragazzini quando si sono conosciuti ad Ancona, amici di amici comuni. E non si sono più lasciati. Oggi a festeggiarli ci sono tutti i loro amici di sempre che hanno condiviso il periodo di scuola e adolescenza, gli amici di famiglia. Ma anche chi ha condiviso gran parte del percorso agonistico di Tamberi. E dunque Mutaz Barshim, che ha condiviso con lui l’oro di Tokyo, Marcell Jacobs, il velocista Filippo Tortu, il mezzofondista anconetano Simone Barontini, la popolarissima Bebe Vio. Presente in veste di invitato e non di presidente del CONI anche Giovanni Malagò.

Rito civile, alla Villa Imperiale di Pesaro, in uno splendido parco che circonda il castello davanti al mare. A pronunciare gli articoli del codice civile che si concluderanno con la firma degli atti il sindaco del comune capoluogo Matteo Ricci. Poi grande festa per tutti.

Anche se gli sposini dovranno rinviare il viaggio di nozze di qualche giorno. Prima Tamberi sarà di scena sulla pedana della Diamond League di Zurigo, dove invece saranno assenti Marcell Jacobs, ancora acciaccato, e Filippo Tortu, che ha già dichiarato chiusa la sua stagione.

C’è tempo per un’ultima vittoria di prestigio prima delle spiagge incontaminate di Maldive, Singapore e Bali.