Torino-Sassuolo 0-1, Alvarez! A venti secondi dalla fine – HIGHLIGHTS

132

In una partita estremamente condizionata dall’assetto tattico di due squadre molto accorte, Torino e Sassuolo si decide all’ultimo istante

Sembrava destinata a un pareggio giusto la partita tra TorinoSassuolo al termine della quale a dominare sostanzialmente è l’equilibrio.

Torino Sassuolo Sportitalia 170922
L’occasione del Sassuolo sventata da Milinkovic Savic (AP LaPresse)

Poco spettacolo, pochissime occasioni in una gara giocata a ritmi piuttosto blandi che non riesce a creare nemmeno quel singolo episodio che possa in qualche modo a rianimare un quadro generale estremamente chiuso. A decidere il match è Alvarez a tempo praticamente scaduto.

Terza partita di giornata dopo la vittoria dell’Empoli a Bologna e il successo dello Spezia nel derby contro la Sampdoria.

La partita

Il Torino torna in campo dopo la sconfitta di Milano contro l’Inter, la seconda nelle ultime due partite. Urgono tre punti. Per gli emiliani niente vittorie dopo quella con il Lecce, seconda giornata.

Torino-Sassuolo 0-1

Torino Sassuolo Sportitalia 170922
Partita chiusa e con poche occasioni tra Torino e Sassuolo (AP LaPresse)

Primo tempo non particolarmente bello né spettacolare tra due squadre estremamente chiuse ed equilibrate che concedono pochissimo spazio. É Seck a rendersi pericoloso in un paio di occasioni ma la migliore opportunità per il Torino, che al 37’ passa in vantaggio con Lazaro, viene vanificata da un fuorigioco in partenza di Vlasic che fa annullare tutto dal VAR.

Anche il Sassuolo ha le sue occasioni: una, clamorosa, esalta Milinkovic Savic che para una conclusione ravvicinata di frattesi su azione di calcio d’angolo.

La ripresa segue dal punto di vista tattico la falsariga del primo tempo senza molte occasioni. Spicca nel Sassuolo il giovane Luca D’Andrea, giocatore di appena 18 anni che si mette in luce con grande personalità cercando spesso la conclusione a rete.

Ma gli attaccanti lamentano pochissimi palloni da poter sfruttare e, su un ritmo che non decolla nemmeno negli ultimi minuti il risultato di parità, peraltro senza gol, è sostanzialmente quello più giusto. Allo scadere è il Sassuolo a sfiorare lo strike con l’uruguaiano che, è entrato da pochi secondi, va vicinissimo al bersaglio mettendo la palla sul fondo da ottima posizione.

É il segnale del colpo che decide la partita: cross dalla sinistra di Rogerio e splendido colpo di testa di Alvarez che rompe un equilibrio che sembrava destinato a resistere fino al fischio finale.

Primo gol in Serie A per l’attaccante uruguaiano, Sassuolo che torna alla vittoria dopo quasi un mese. Seconda sconfitta consecutiva per il Torino che paga a 20” dal termine una indecisione difensiva clamorosa in una partita molto accorta.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI TORINO-SASSUOLO