Napoli, arriva il rimborso totale del biglietto per i tifosi: prevista a breve la decisione

124

Napoli, arriva il rimborso totale del biglietto per i tifosi: a breve la decisione in merito che certamente sarà gradita dopo quello che si è verificato in modo inaspettato.

Si avvicina la risposta definitiva ai tifosi campani sulla questione biglietti aerei non utilizzati a causa dell’impossibilità di seguire la squadra a Glasgow: possibile il rimborso totale.

Un'immagine della curva del Napoli (Credit: web)
Un’immagine della curva del Napoli (Credit: web)

La dipartita della Regina Elisabetta II, oltre ad aver chiuso una vera e propria pagina di storia infinita, ha creato diversi disagi anche nel mondo dello sport a causa del forte utilizzo di polizia per le strade inglesi. Ad aprire le danze è stato il rinvio della giornata di Premier League, come in realtà ampiamente pronosticato appena uscita la notizia della morte della monarca, con tutti i conseguenti problemi dichiarativi che ne sono scaturiti.

A criticare duramente questa scelta di rinvio sono stati i tifosi del Bayern Monaco i quali, durante la gara tra i tedeschi ed il Barcellona, hanno esposto uno striscione con cui hanno mostrato il loro disappunto definendola una forma di non rispetto verso i supporter. Altri problemi scaturiti dalla minor presenza di forze dell’ordine sul posto sono arrivati per i tifosi ospiti delle partite europee. Tra coloro che non hanno potuto seguire la propria squadra in trasferta ci sono i supporter del Napoli: per loro ora c’è la speranza di un rimborso dei voli, a breve la risposta definitiva sull’argomento.

Questione rimborsi aerei per i tifosi del Napoli: ecco la richiesta del ministro Di Maio

Senza dubbio, per i caldissimi tifosi del Napoli, l’impossibilità di recarsi ad Ibrox, casa dei Rangers, per sostenere i propri beniamini è stata una forte delusione seppur allievata dal risultato favorevole maturato nei 90 minuti. Ad aver deluso più di tutto però, come del resto inevitabile, è stata l’impossibilità di usufruire dei biglietti aerei acquistati per volare in Scozia e la conseguente scelta di non rimborsare.

A riaccendere le speranze dei supporter campani è stato Luigi Di Maio il quale, supportando la causa dei napoletani, ha fatto richiesta alle compagnie aeree coinvolte di esercitare un rimborso.

Luigi Di Maio in visita a Napoli (Credit: ANSA)
Luigi Di Maio in visita a Napoli (Credit: ANSA)

Il Ministro degli esteri italiano ha infatti mosso la richiesta ufficiale di un rimborso erogando un buono da poter utilizzare per altri voli, magari proprio una nuova trasferta in Champions dei campani. Non sono ancora arrivate risposte ufficiali da parte di Ryanair e Easyjet (le compagnie citate da Di Maio) ma è lecito nelle prossime ore attendersi nuovi sviluppi su questo argomento.