Calciomercato Roma, Mourinho sorride: Friedkin ha pronti altri regali

420

Calciomercato Roma, Mourinho sorride: Friedkin ha pronti altri regali. Il patron giallorosso è pronto ad investire cifre importanti già a gennaio

Dan e Ryan Friedkin
Dan Friedkin presidente dell’As Roma (Gettyimages)

Un avvio a tutta velocità che neanche il più ottimista dei tifosi avrebbe immaginato. La nuova Roma di Josè Mourinho con tre vittorie in altrettante giornate di campionato ha guadagnato la vetta della classifica, anche se in coabitazione con Napoli e Milan e grazie ad un calendario sulla carta favorevole può sognare un possibile primato solitario entro i prossimi 3/4 turni. La sofferta e preziosa vittoria contro il Sassuolo, arrivata in pieno recupero grazie allo splendido gol di El Shaarawy, ha trasmesso ai giocatori giallorossi la giusta dose di entusiasmo e fiducia e sembra aver convinto il presidente Dan Friedkin ad anticipare a gennaio qualche investimento importante sul mercato.

LEGGI ANCHE>>>Mourinho, la vittoria ha un gusto Special: i tifosi apprezzano – VIDEO

LEGGI ANCHE>>>Roma, Abraham è ufficiale: quando sarà disponibile per Mourinho

La corsa sfrenata sotto la Curva Sud del tecnico portoghese, al settimo cielo per la vittoria sui neroverdi emiliani, ha colpito tutti compresi i proprietari della Roma. Dan e Ryan Friedkin sono sempre più convinti di aver fatto la scelta migliore possibile portando lo Special One sulla sponda giallorossa del Tevere. Dal clamoroso annuncio del suo ingaggio sono trascorsi quattro mesi e mezzo e da allora l’intero universo Roma è cambiato radicalmente. L’inizio confortante di stagione ha poi contribuito a rilanciare ambizioni ed entusiasmi sopiti da tempo.

LEGGI ANCHE>>>Roma, svolta improvvisa: il presidente Friedkin ha deciso

Zakaria
Denis Zakaria (Getty Images)

Calciomercato Roma, Friedkin vuole regalare Zakaria a Mourinho: trattativa avanzata

Ed è proprio in virtù dell’impatto così travolgente che Mourinho ha avuto sull’intero ambiente che Friedkin avrebbe rotto gli indugi dando il via libera al generale manager Tiago Pinto per mettere a segno due colpi di spessore già nel mercato di gennaio. Mourinho in tal senso ha le idee chiare: per rinforzare la rosa servono un terzino destro di grande esperienza e un centrocampista di alto livello. Se per il primo sono in corso delle valutazioni, il secondo è stato indivduato da tempo: si tratta di Denis Zakaria, venticinquenne mediano svizzero del Borussia Monchengladbach prossimo a liberarsi a parametro zero. Il club tedesco, per non perdere il giocatore da svincolato, potrebbe accontentarsi a gennaio di un indennizzo non superiore ai 7 milioni di euro.