Verstappen-Hamilton, un ex campione si schiera: “Spero vinca lui”

582

Verstappen-Hamilton, un ex campione si schiera: “Spero vinca lui”. Grandi piloti del passato, anche recente, esprimono le loro preferenze

Verstappen-Hamilton
Il duello Verstappen Hamilton ad Austin (Getty Images)

Un duello tutto da vivere e dall’esito aassolutamente incerto. Mancano cinque Gran Premi al termine del campionato mondiale di Formula 1 e la classifica provvisoria vede l’olandese della Red Bull, Max Verstappen, in testa con 12 punti di vantaggio sul suo grande rivale, il campione del Mondo in carica Lewis Hamilton. Il fuoriclasse inglese della Mercedes, nonostante qualche passaggio a vuoto accusato nel corso della stagione, resta perfettamente in corsa per la conquista dell’ottavo titolo della sua straordinaria carriera.

LEGGI ANCHE>>>Hamilton, l’annuncio fa impazzire i fan: Verstappen è avvisato!

LEGGI ANCHE>>>Verstappen-Hamilton, le parole che non ti aspetti: “Non credevo in Max”

Nelle pause tra un Gran Premio e l’altro, quotidiani sportivi e siti specializzati passano in rassega una carrellata di pareri e pronostici di tanti ex piloti e campioni di Formula 1 che si lasciano andare a previsioni e auspici sull’esito dello straordinario ed emozionante duello tra i due grandi rivali. Tra questi c’è anche Felipe Massa, il brasiliano che nei primi anni 2000 con la Ferrari del post-Michael Schumacher sfiorò la conquista del titolo mondiale. Il quarantenne ex pilota di San Paolo ha un’idea molto precisa sulla lotta per la vittoria nel mondiale, in realtà un vero e proprio auspicio.

LEGGI ANCHE>>>Formula 1, Hamilton lancia l’allarme: “Non ce la facciamo”

Massa
Felipe Massa (Getty Images)

Verstappen-Hamilton, la scelta precisa di Felipe Massa: “Spero che vinca l’olandese”

Massa, che ha incrociato Verstappen proprio all’inizio della sua carriera, prende una posizione molto netta e che potrebbe suscitare polemiche: “Stiamo assistendo a un campionato molto emozionante, con una lotta tra due piloti e due squadre. Speriamo possa essere una lotta sino all’ultima curva dell’ultima gara, come accaduto a me nel 2008 – confida l’ex campione paulista -. Il mio preferito però è Verstappen, perché è importante che vinca un nuovo pilota. Non mi piace veder vincere sempre lo stesso. Hamilton si merita questo successo ed è un pilota incredibile, ma io sostengo il giovane olandese. Quest’anno ha una grande opportunità forse irripetibile e non deve sbagliare”.