Formula 1, niente test invernali dal vivo: la scelta imminente

179

Lo spettro del Covid aleggia sulla Formula 1 e i primi test invernali del 2022, attesi da tanti tifosi, potrebbero essere a porte chiuse

Formula 1 Montmelò
Ansa Photo

Man mano che passano i giorni si allontana sempre di più l’epilogo della stagione 2021 della Formula 1 e si avvicina l’inizio del nuovo mondiale. Dopo anni con poche emozioni l’ultima battaglia tra Hamilton e Verstappen, conclusasi all’ultimo giro di Abu Dhabi, ha fatto riavvicinare tantissimi tifosi al circus organizzato dalla FIA.

Ora però c’è grande curiosità di scoprire le nuove monoposto che prenderanno parte al campionato 2022. Progetti, livree e prestazioni del tutto nuove a causa del cambiamento di regolamento che non avveniva ormai da troppo tempo, causando un dominio quasi incontrastato della Mercedes.

Adesso tutti si sentono pronti per lottare per il titolo, anche se poi fattivamente soltanto una scuderia trionferà. Il primo appuntamento del 2022 sarà a Barcellona, dove sul circuito di Montmelò verranno effettuati i primi test. Purtroppo per i tifosi, però, è quasi certo che non sarà possibile ammirare i piloti da vicino.

LEGGI ANCHE: Ferrari-Todt, novità clamorosa: i tifosi sono spiazzati

Formula 1, i test al Montmelò saranno a porte chiuse? La decisione

Test Alpine
Ansa Photo

La prima sessione di test pre-stagionali, in programma dal 23 al 25 febbraio 2022, sarà infatti molto probabilmente a porte chiuse e senza pubblico. Una decisione che ha già fatto montare su tutte le furie i sostenitori della Formula 1 che si sono riversati sui social mostrando tutta la loro delusione per non poter vedere dal vivo le nuove vetture.

LEGGI ANCHE: Lewis Hamilton, il clamoroso addio è a un passo: gli ultimi aggiornamenti

In realtà una scelta ufficiale non è stata ancora comunicata, anche perchè i test in Bahrain avranno l’esclusiva televisiva e non si vorrebbe privare il pubblico di una tre giorni in Spagna davvero emozionante. Probabile che passeranno ancora alcuni giorni per valutare meglio la situazione sanitaria del Paese e della zona per poi arrivare ad un comunicato ufficiale sul sito del Circuito. I fan attendono speranzosi.