Milan, definitivi i termini del passaggio a Investcorp: i tifosi possono sognare

136

Milan, definitivi i termini del passaggio a Investcorp: i tifosi possono sognare. Le cifre sono davvero spaventose per il mercato italiano

Il fondo del Bahrain vuole fare le cose in grande e metterà subito 800 milioni di tasca propria per accaparrarsi il 70% del club. Altri 350 milioni arriveranno invece tramite prestiti.

Milan
Milan (Foto: Facebook)

Sono ore caldissime in casa rossonera. Il campionato sta entrando nel rush finale, con tre partite che decreteranno chi sarà ad aggiudicarsi lo scudetto. I due punti di vantaggio sull’Inter non possono lasciare tranquillo un Milan atteso dalla doppia sfida delicata con Verona e Atalanta. Pioli può giocarsi il jolly di un pareggio, ammesso che i ragazzi di Inzaghi le vincano tutte. Tensione alle stelle a Milanello con la consapevolezza che il futuro potrà essere ancora più roseo. Al di là di come vada a finire questa stagione, infatti, l’arrivo di Investcorp garantirà un processo di crescita superiore a quello messo in atto da Elliott. Il club è valutato 1,180 miliardi di euro, un record in Italia e sono pronti altri 200 milioni per completare il primo mercato della nuova era. Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de “Il Sole 24 Ore”, è finalmente chiaro il dettaglio dell’operazione. Il gruppo con sede in Bahrain verserà i primi 800 milioni di tasca propria, portando a casa il 70% delle quote. Poi arriveranno altri 350/400 milioni attraverso prestiti, che concluderanno l’intera transazione entro poche settimane.

Milan, definitivi i termini del passaggio a Investcorp: subito pronti 800 milioni per il 70%

Investcorp
Investcorp (Foto: Facebook)

Sta prendendo corpo poi l’idea della costruzione dello stadio in modo indipendente rispetto all’Inter. Una strada differente per accrescere i ricavi e patrimonializzare al massimo l’impianto di proprietà. Quello che più interessa ai tifosi, però, è il reale sforzo che verrà profuso sul mercato. L’idea è quella di presentarsi subito con un colpo in grado di stuzzicare la fantasia dei fan rossoneri. Il nome di Mahrez (più quello di Milinkovic-Savic) è sempre in cima alla lista di Maldini e Massara, che verranno confermati nel proprio ruolo. Anche Stefano Pioli, al di là di come andrà a finire questa stagione rimarrà saldamente in sella. Ancora indecifrabile il futuro invece di Ibrahimovic. Lui vorrebbe continuare a giocare ma la condizione fisica degli ultimi mesi non può lasciare tranquilli. Qualora lo svedese dovesse dire addio verrò preso, oltre ad Origi, un grande nome per l’attacco. Insomma ci sono tutte le premesse per aprire un ciclo lungo e vincente. La Milano rossonera già sogna.