Il Monza sogna in grande: Galliani vuole prendere una stella mondiale!

318

Il Monza sogna in grande: Galliani vuole prendere una stella mondiale! Gli effetti speciali di Silvio Berlusconi non sono ancora terminati

Come se non bastassero Pessina, Cragno, Marlon o Ranocchia, il Monza ha in mente di piazzare un grande colpo anche in attacco. Adriano Galliani lavora ad un pista segreta da tempo.

Monza Galliani
Adriano Galliani (AnsaFoto)

C’è voluto oltre un secolo per vedere il Monza in Serie A ma adesso i tifosi brianzoli possono davvero gioire. Con una proprietà come quella dei biancorossi la massima serie non sarà solo una parentesi, ma rischia di diventare una piacevolissima abitudine. Il mercato che Berlusconi e Galliani hanno in mente è di altissimo livello e già si iniziano a vedere i frutti del loro lavoro. Gente come Pessina, Sensi, Ranocchia, Marlon e Cragno farebbe comodo anche a piazze ben più blasonate. L’obiettivo è quello di costruire una rosa che consenta a Stroppa di raggiungere una salvezza tranquilla. Poi se dovessero aprirsi strade inaspettate verso il piazzamento europeo, dalle parti del Brianteo non dispiacerebbe a nessuno. In pieno stile berlusconiano, dopo aver gettato le basi della squadra con rinforzi mirati, prima della chiusura del mercato ci sarà probabilmente spazio anche per un colpo ad effetto. 

Monza, Galliani sonda la pista Suarez: i tifosi sono impazziti di gioia

Suarez
Luis Suarez (AnsaFoto)

Nelle ultime settimane sono stati accostati al Monza alcuni profili internazionali di primissimo piano. Parliamo di Cavani, Icardi e anche Suarez. Proprio “Il Pistolero” sembra essere l’ultima grande suggestione, con Galliani che avrebbe avuto già più di un contatto con il suo entourage per sondare il terreno.

Intervistato ai microfoni di Sportitalia, l’amministratore delegato dei biancorossi ha dichiarato: “Il contatto con Suarez? Ho la memoria corta, non confermo e non smentisco, ci sono tanti giocatori che vorrebbero venire al Monza di Silvio Berlusconi”. 

Poi sul tema mercato aggiunge: “Arriveranno una o due punte, voglio star zitto e non aggiungo altro”.

Monza vuole essere una realtà del calcio italiano, ma il target non è la Champions:Berlusconi non mi ha chiesto l’Europa, andiamo calmi, ho dato un obiettivo, ovvero quello del decimo posto, che sarebbe un gran risultato”.

L’idea dell’ex patron del Milan è anche quella di costruire un nuovo stadio e Galliani conferma: “Vorremmo fare grosso modo quello che è stato fatto a Udine alla Dacia Arena, non quest’anno ma il prossimo anno demoliremo la Curva Sud e ne faremo una più grande“.