Tamberi, preoccupazioni per gli Europei: il campione non sta bene

108

Ancora brutte notizie per l’atletica leggera italiana che dopo le difficoltà di Marcell Jacobs deve fare i conti anche con le condizioni di Gianmarco tamberi

Il bilancio dei Mondiali di Eugene hanno lasciato l’amaro in bocca alla squadra italiana di atletica leggera.

Tamberi
Meno di due settimane per Tamberi perr recuperare la forma in vista degli Europei (Foto ANSA)

Due sole medaglie: il bronzo di Elena Vallortigara nel salto in alto femminile e l’oro di Massimo Stano nella 30 km di marcia, unica conferma rispetto alle Olimpiadi di Tokyo.

Bilancio amaro

Le cose non sono andate secondo le aspettative per Marcell Jacobs, medaglia d’oro a Tokyo nei 100 metri e nella staffetta maschile. Ma nemmebno per Gianmarco Tamberi, campione olimpico di salto in alto maschile. Jacobs, acciaccato, è stato costretto al ritiro con un ulteriore infortunio alla coscia destra dopo la batteria di qualificazione. Tamberi si è dovuto accontentare di un quarto posto.

Tamberi, Europei a rischio

Tamberi
“Solo” un quarto posto ai Mondiali per Gianmarco Tamberi (Foto ANSA)

Per Jacobs gli Europei rappresentano un’opportunità imperdibile, l’ultima gara importante di questa stagion. Ma anche per Tamberi questa scadenza rischia di diventare motivo di un’altra delusione.

A spiegare le motivazioni di questa preoccupazione è lo stesso Gianmarco Tamberi reduce da alcuni giorni di inattività: “Ho avuto il Covid e non è stata una passeggiata, sono risultato positivo subito dopo il Mondiale e per alcuni giorni sono stato da vero male. Guarire è stato più lungo del previsto e adesso devo recuperare le forze, perché la malattia mi ha spossato e riprendere la preparazione in vista degli Europei non è facile”.

Gianmarco Tamberi rischia di presentarsi a Monaco di Baviera nelle condizioni non ideali per poter competere: “Ce la metterò tutta, ho ancora un paio di settimane e spero di avere ancora il tempo per presentarmi in pedana nelle migliori condizioni possibili”.

Anche per Marcell Jacobs che ha ripreso la preparazione da due giorni dopo che le ultime analisi hanno risolto il problema muscolare alla coscia destra, gli Europei rappresentano una vera corsa contro il tempo. La sua prima gara, la batteria di qualificazione dei 100 metri, è in programma fin dal primo giorno, lunedì 15 agosto. Il giorno dopo toccherà a Tamberi con le qualificazioni per il salto in alto.