Zaniolo, voglia di Serie A: Gasp lo può rilanciare

Niente Campionato Europeo, causa un altro sfortunato infortunio, e niente conferma all’Aston Villa. Ora Nicolò Zaniolo farà ritorno al Galatasaray, ma solo temporaneamente perché il trequartista ex Roma e Inter vuole tornare in Serie A. Tuttavia, allo stesso tempo, il club turco ha voglia di monetizzare la vendita e vorrà trovare l’offerta giusta per lasciare andare Nicolò. Il talento di Zaniolo nessuno lo ha dimenticato, per questo motivo diverse squadre in Serie A ci hanno pensato in queste settimane.

Chi vuole Zaniolo in Serie A?

Come riportato da Alfredo Pedullà nelle scorse ore, il profilo di Nicolò Zaniolo è stato proposto e piace a diverse realtà della nostra Serie A. Il trequartista piace alla Fiorentina, che però ha messo per ora l’affare in standby, potrebbe essere stato proposto nuovamente alla Juventus che in passato lo ha seguito con convinzione. Ma soprattutto piacerebbe all’Atalanta, alla ricerca di calciatori in grado di completare la rosa per salire ulteriormente di livello. Una richiesta chiara di Gasperini, perché dopo l’Europa League l’obiettivo potrebbe essere quello di alzare l’asticella anche in Serie A. L’Atalanta può puntare ancora più in alto. La soluzione non è Zaniolo, ma è recuperare il talento di giocatori come il massese.

Bergamo, il posto giusto dove rilanciarsi

La magia a Gasperini è riuscita già altre volte. Il tecnico di Grugliasco nell’ultima stagione ha rilanciato il talento di Charles De Ketelaere ad alti livelli. Il biondo trequartista belga non è tornato solo ad incantare con le sue giocate come faceva al Club Bruges, ma è diventato anche uomo squadra, pronto a sacrificarsi per esaltare il talento dei compagni. Come accaduto in finale di Europa League.

Una caratteristica che Zaniolo deve aggiungere al suo repertorio. A Bergamo, all’Atalanta, sotto la guida di Gasperini è il posto giusto. Zaniolo può soddisfare la sua voglia di tornare in Serie A e allo stesso tempo scegliere la piazza più adatta per rilanciarsi. L’estate è lunga, le possibilità sono tante. Vedremo.

Impostazioni privacy